Dallo 0,17 Calabria all'1,06 in Val d'Aosta, Rt regione per regione

Dallo 0,17 Calabria all'1,06 in Val d'Aosta, Rt regione per regione
Adnkronos Adnkronos (Interno)

In alcune regioni il numero di casi è ancora elevato denotando una situazione complessa, ma in fase di controllo.

Lo ha ricordato il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, illustrando oggi in conferenza all'Iss una scheda relativa ai valori di Rt stimati nelle regioni italiane.

La notizia riportata su altri giornali

A riferirlo è Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss, nel corso della conferenza stampa all’Istituto superiore di sanità tenuta oggi. Coronavirus, potrebbero nuovamente aumentare a breve i casi in Italia (Inews24)

“Non possiamo allentare le misure di protezione individuale- continua Brusaferro- e non possiamo escludere un incremento di casi nelle prossime settimane. “Sta crescendo la quota di asintomatici- prosegue ancora Brusaferro- perche’ le Regioni si stanno attrezzando a fare sempre piu’ tamponi. (Dire)

Il presidente dell’Istituto superiore di Sanità analizza l’andamento epidemiologico. L’analisi dei dati mostra «un netto trend in calo in Lombardia, sebbene sia la regione più colpita. Ma non possiamo escludere un incremento nelle prossime settimane, anche se, ha aggiunto Brusaferro, «non si tratta di una pagella settimanale delle regioni. (Il Dubbio)

Però possiamo incamminarci con fiducia sapendo che ci potranno essere momenti di incremento dei casi ma sapendo anche che abbiamo un sistema capace di intercettarli". l’Obiettivo è evitare la ripartenza di curve epidemiche sapendo che ci potranno essere degli episodi di ricrescita dei casi nei territori". (Giornale di Sicilia)

Ma i responsabili regionali hanno replicato che «negli ultimi dieci giorni l'indice Rt in Valle d'Aosta è tra 0.5 e 0.6. Pure l'indice di trasmissibilità Rt è sotto il valore 1 pressoché ovunque, mentre aumentano gli asintomatici individuati. (Il Mattino)

A confermarlo è il presidente dell'Istituto superio di Sanità (Iss), Silvio Brusaferro, nel corso della conferenza settimanale. Roma, 22 maggio 2020 - La curva epidemica del Coronavirus in Italia "è stabile e in calo". (QUOTIDIANO.NET)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.