Ronaldo, lezione di mentalità: «Alle 7.15 di mattina era già in campo»

Ronaldo, lezione di mentalità: «Alle 7.15 di mattina era già in campo»
Juventus News 24 SPORT

Ronaldo, lezione di mentalità: «Alle 7.15 di mattina era già in campo».

Quando raggiungeva i compagni di squadra per la colazione, lui aveva già fatto una sessione di allenamenti, ecco chi è Cristiano Ronaldo

Lui, allora preparatore al Fulham, venne ospitato nel centro sportivo dei blancos.

Retroscena legato al portoghese ai tempi del Real Madrid. Scott Miller, intervistato da Fox Football Podcast, ha raccontato questo aneddoto del 2012, quando Cristiano Ronaldo vestiva la maglia del Real Madrid. (Juventus News 24)

Su altri giornali

9-9-2020. Carlo Nesti: “Milan: Pioli deve districarsi fra i dualismi”. Un successo del Milan è già quello di avere scongiurato la quarta rivoluzione del post-Berlusconi Carlo Nesti: “Ronaldo e il revival di una dichiarazione di guerra”. (TUTTO mercato WEB)

E mi ha detto che anche il club mi voleva, ma l’operazione non è andata a buon fine. Rakitic ha sempre espresso la volontà di giocare con Cristiano, e lo ribadisce tuttora: “Cristiano Ronaldo è anche uno dei più grandi della storia (SuperNews)

Ti diverti molto a guardarlo e quello che sta facendo alla Juventus. Per me è uno dei migliori di sempre" (ilBianconero)

Calciomercato Juve: tutti i nomi per il dopo Ronaldo

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, Locatelli non basta | Doppio assalto in mediana. Leggi anche –> Calciomercato Juventus, non solo il Psg | Ecco l’assalto dalla Premier (JuveLive)

A rivelarlo è stato il centrocampista croato del Siviglia, che ha parlato nel corso di un'intervista concessa a 24sata del retroscena di mercato del 2019:. «Ronaldo mi ha chiamato personalmente per andare alla Juventus. (Fantacalcio ®)

Mentre per il 19enne Kaio Jorge il Milan è favorito Oltre ad affondare per Locatelli, la Juve continua a tenere le antenne dritte sugli attaccanti. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr