Brusaferro: «La curva decresce ma lentamente, l'età media dei casi è scesa a 42 anni» - ilNapolista

Brusaferro: «La curva decresce ma lentamente, l'età media dei casi è scesa a 42 anni» - ilNapolista
IlNapolista INTERNO

E calano i casi nelle varie fasce d’età, prova indiretta dell’efficacia della vaccinazione, così come calano i casi tra gli operatori sanitari.

Tre regioni hanno un Rt maggiore di 1 e anche se l’incidenza è in diminuzione resta ancora elevata

In conferenza stampa: “Calano i casi nelle varie fasce d’età, prova indiretta dell’efficacia della vaccinazione, e calano i casi tra gli operatori sanitari. (IlNapolista)

Se ne è parlato anche su altre testate

Dobbiamo essere cauti, anche se sta arrivando l’estate, perché tantissimi non vaccinati sono in una fascia critica" Indice Rt Italia e regioni Bollettino Coronavirus dell'1 maggio 2021 "In Italia c’è una decrescita, ma. (Quotidiano.net)

Brusaferro sottolinea quindi che “il quadro complessivo”, nonostante la discesa dei casi, “resta impegnativo”. Per quanto riguarda l’incidenza, ha quindi evidenziato, “siamo vicini ai 150 casi per 100mila abitanti, e siamo tre volte i 50 per 100mila che è la soglia definita per il tracciamento sistematico“ (Il Fatto Quotidiano)

Diminuiscono i contagi. . «In molti paesi europei c'è una curva in crescita, mentre in Italia c'è una decrescita ma sempre lenta della curva. Cala l'età dei contagiati. «Decresce l'età mediana dei casi di Covid-19 in Italia, collocandosi a 42 anni (ilmessaggero.it)

Covid, perché cambia l'età mediana dei pazienti positivi

Ma la situazione non è ancora sotto controllo. La curva dei contagi decresce lentamente, con un calo sensibile dell'incidenza e dei ricoveri sia in area medica che in terapia intensiva. (Fanpage.it)

Si osserva un miglioramento generale del rischio, con nessuna Regione a rischio alto, mentre 11 Regioni "hanno una classificazione di rischio moderato (di cui nessuna ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e dieci Regioni che hanno una classificazione di rischio basso (una ad alto rischio di progressione a rischio moderato). (IL GIORNO)

Covid, perché cambia l'età mediana dei pazienti positivi Si abbassa l'età mediana dei positivi al Covid, mentre la variante inglese è diventata predominante in tutta Italia. Quella inglese è ora il ceppo predominante ma per fortuna non c’è un aumento rilevante di altre varianti”, ha spiegato Gianni Rezza (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr