Mario Draghi in conferenza: “I problemi dipendono dai no vax”

VNews24 INTERNO

Le dichiarazioni del Ministro Bianchi. A seguito delle dichiarazioni di Mario Draghi, anche il Ministro dell’Istruzione Bianchi ha rilasciato alcune dichiarazioni

“I nostri problemi partono dai non vaccinati“, ha detto, invitando al coraggio e alla prudenza, ribadendo la centralità della scuola e delle vaccinazioni.

Mario Draghi ha iniziato la conferenza stampa, il 10 gennaio, facendo chiarezza sulle nuove norme anti Covid adottate dal Governo. (VNews24)

La notizia riportata su altri giornali

In terapia intensiva abbiamo il 95% di persone non vaccinate o vaccinate in doppia dose, il 5% vaccinate in terza dose” Ma chi sono i no vax cui scaricare il fallimento, l’inefficienza e l’incompetenza del governo Draghi? (Come Don Chisciotte)

Queste risorse, citate da Bianchi, non sono però nuove: come spiega lo stesso decreto, sono «a valere sulle risorse disponibili a legislazione vigente» Fact-checking: la conferenza stampa di Draghi, Speranza e Bianchi. (Pagella Politica)

E allora perché è stato deciso di non pubblicare più l’elenco quotidiano, televisivo, che dimostra chiaramente la verità? Mario Draghi continua a ritenere i no-vax la causa morale dei mali del mondo. (Lo Speciale)

Il movimento no vax con ogni evidenza sbaglia, ma certo il governo Draghi non è la soluzione: è l’origine del problema Leggi Anche Draghi in conferenza stampa: “Gran parte dei problemi dipende dai no vax. (Il Fatto Quotidiano)

Al netto delle fake news abbuonate dalla stampa ovina, l’importante è quello che resta del discorso: i non vaccinati come «problemi». Difficile quindi applicare qui la definizione di hate speech: anche perché i non vaccinati non sono una minoranza (RENOVATIO 21)

Le stime che abbiamo fatto tornano abbastanza con i dati del ministro Bianchi. A mio modo di vedere noi in questo momento avremo un aumento del numero di classi in Dad che culminerà forse, come dice una rivista specializzata del settore, del 50% di classi in Dad fra una settimana, quindi avremo quest’incremento che è fisiologico”. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr