L’ultima sparata di Galli prima della pensione

Nicola Porro SALUTE

Tragicomico: si è persa l’occasione di affrontare in modo unitario una crisi comune, dividendo anche un virus tra destra e sinistra”

Ovviamente lo ha fatto, da par suo, e cioè condendo il tutto con un alcune affermazioni decisamente discutibili.

Appende il camice al chiodo è vero ma – come ha tenuto ha specificare – “non abbandono la trincea”.

Dimensioni testo Piccolo. Normale. Grande. L’esimio professor Massimo Galli se ne va in pensione. (Nicola Porro)

Ne parlano anche altre testate

A dirlo l'infettivologo Massimo Galli, primario di malattie infettive al Sacco di Milano e docente alla Statale, che ha aggiunto: "Mi ritiro con la coscienza a posto. Venendo alla pandemia, gli italiani hanno risposto bene e sopportano i sacrifici con dignità. (triestecafe.it)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Vai al blog. 16 settembre 2021 a. a. a. Gli ultimi giorni di Massimo Galli saranno cupi e cosparsi lapilli come gli ultimi giorni di Pompei. Collabora con il TgCom e Radio Monte Carlo, ha scritto e condotto programmi televisivi, tra cui i talk show politici "Iceberg", "Alias" con Franco Debenedetti e "Versus", primo esperimento di talk show interattivo con i social network. (Liberoquotidiano.it)

Galli ha fatto parte del gruppo di lavoro che ha elaborato le linee guida per le cure domiciliari dei pazienti Covid del ministero della Salute. (Adnkronos)

Ascoltato, amato e coccolato dai giornalisti per la sua schiettezza e la sua autorevolezza, l’infettivologo Massimo Galli va in pensione. Lo scienziato e docente universitario però promette di continuare a lottare in due interviste: “Non abbandono la trincea. (Il Fatto Quotidiano)

Il virologo, che ha partecipato alle linee guida per le cure domiciliari dei pazienti Covid, avverte su tutti i rischi connessi alla mancata vaccinazione. Galli ha fatto parte del gruppo di lavoro che ha elaborato le linee guida per le cure domiciliari dei pazienti Covid del ministero della Salute. (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr