Tennis, Djokovic, Nadal e Federer hanno un motivo in più per continuare a giocare

Tennis, Djokovic, Nadal e Federer hanno un motivo in più per continuare a giocare
OA Sport SPORT

E’ già noto che Rafa e Roger cercheranno di presentarsi a Melbourne, dopo aver dovuto affrontare e superare i problemi fisici.

L’epilogo degli US Open 2021 di tennis a New York potrebbe aver condizionato non soltanto la carriera del n.1 del mondo, Novak Djokovic, ma anche dei suoi grandi rivali Roger Federer e Rafael Nadal.

Un motivo in più per continuare a giocare.

Oltre alla sequenza vincente dei Major è sfumato per il 2021 il sorpasso a Nadal e a Federer nella graduatoria dei Major vinti, ovvero i tre tennisti sono tutti a quota 20 successi. (OA Sport)

Ne parlano anche altri media

Nadal recentemente sui social ha postato una sua foto, in cui è immortalato con le stampelle. Nadal si mostra in stampelle, scatta l’allarme: “Ho bisogno di riposo” Rafa Nadal ha chiuso anticipatamente la stagione 2021 a causa di un infortunio al piede. (Sport Fanpage)

Sino ai Championships giocati due anni fa, il tennista nato a Mosca nel febbraio di 25 anni non era ancora al livello dei migliori, ma di certo non era nemmeno un carneade del grande tennis. 92 – le partite vinte sul veloce (cemento outdoor o indoor) da Daniil Medvedev dopo l’edizione di Wimbledon del 2019. (Ubi Tennis)

È quello che pensano molti appassionati (britannici e non) in risposta alla vignetta pubblicata dal profilo Twitter di Eurosport UK, in cui Zezo Cartoon racconta la vittoria di Medvedev e la dura sconfitta patita da Djokovic in modo decisamente forte. (LiveTennis.it)

Thiem non ne ha abbastanza di Nadal, Federer e Djokovic

Il numero due al mondo ha spento i sogni riguardo la possibile impresa di Novak Djokovic di realizzare il Calendar Grande Slam ed è diventato il primo tennista della NextGen a conquistare un titolo dello Slam. (Tennis World Italia)

Una volta che inizia a veder rimpicciolire il proprio dominio, ho dei dubbi che possa mantenere la stessa intensità e concentrazione competitiva L’australiano ha dunque concluso: “Sento che abbiamo visto il lato più umano di Novak Djokovic, come mai lo avevamo visto prima, poiché nascosto nella sua aura di invincibilità. (Tennis World Italia)

Dominic Thiem, a Stats Perform, ha parlato del futuro dei Big 3: "Per come la vedo io, i Big 3 stanno tutti nell'Olimpo del tennis per ciò che hanno realizzato nelle loro carriere. Sono super contento di aver giocato nella loro stessa era e di poter competere ancora con leggende simili (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr