75° Locarno Film Festival, ecco il programma

75° Locarno Film Festival, ecco il programma
Sky Tg24 CULTURA E SPETTACOLO

Come la pubblicazione del volume Locarno on / Locarno off: storia e storie del Film Festival di Lorenzo Buccella, incentrato sulla cronaca ufficiale e i retroscena inediti.

Condividi. Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo Il Locarno Film Festival, diretto per il secondo anno consecutivo da Giona A. Nazzaro, celebra i suoi 75 anni con un programma che, fedele alla sua storia, scommette sul cinema e le sue nuove forme, tutte da scoprire nei film che saranno proposti dal 3 al 13 agosto. (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altre testate

A fare da contraltare ci sarà Laurie Anderson, regista e compagna di Lou Reed, che il 10 ritirerà il suo premio L'edizione numero 75 del Festival del film di Locarno, che si apre domani e si concluderà il 13 agosto, è la prima con il cuore sgombro da preoccupazioni pandemiche. (ilGiornale.it)

La recensione Ieri sera in piazza Interdit aux chiens et aux Italiens. La scelta ideale per inaugurare con un po’ di anticipo i festeggiamenti per il 75.esimo anniversario di una manifestazione che, come la famiglia Ughetto, racchiude al suo interno molteplici identità culturali e linguistiche (Corriere del Ticino)

L'intervista Alain Scherrer e il ricordo di Marco Borradori. Non è Festival del Cinema senza quattro chiacchiere con il sindaco di Locarno, intervistato lo scorso anno proprio assieme al compianto Marco Borradori (Corriere del Ticino)

Torna l'appuntamento con il Locarno Film Festival

A Locarno sale la febbre del Film Festival. A causa della crisi globale dei media, a Locarno75 ci saranno un po' meno giornalisti accreditati (750 contro i 900 del passato). (RSI.ch Informazione)

Locarno75 Un Sacchi di interviste: si torna al Locarno Film Festival. L'inviato del CdT Mattia Sacchi raccoglie i commenti a caldo dei «VIP» ticinesi, dal consigliere di Stato Raffaele De Rosa alla medaglia olimpica Noé Ponti (Corriere del Ticino)

Giorno 11 il Pardo alla carriera premierà l’89enne regista greco Costa Gavras e proiezione del suo film “Vagone letto con assassini”. In programma, una rassegna retrospettiva dedicata a Douglas Sirk, regista di origine tedesca e autore di “Lo specchio della vita”, “Come le foglie al vento”, “Secondo amore”, “La magnifica ossessione” (MilanoEvents.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr