Rossella Placati uccisa a Bondeno. Da un anno conviveva con Saveri

Rossella Placati uccisa a Bondeno. Da un anno conviveva con Saveri
il Resto del Carlino INTERNO

L’uomo ha così deciso di andare a convivere con la nuova compagna Rossella, nella sua casa dalle pareti rosso mattone, ai piedi dell’argine e accanto alla chiesa di San Giovanni, prendendo la residenza a Bondeno.

Poi, due anni fa, l’inizio della storia d’amore con Doriano Saveri, con cui conviveva da oltre un anno: muratore, aveva appena costituito una sua azienda.

Sprizzava gioia da tutti i pori, amava la vita alla quale sorrideva e che vive pienamente ogni giorno". (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altri giornali

Le indagini e gli accertamenti dei carabinieri proseguiranno al fine di raccogliere ogni ulteriore elemento o fonte di prova utile alla risoluzione del caso Doriano Saveri, 45enne di Bologna, è stato fermato dai carabinieri alle quattro di questa mattina a Ferrara, per l'omicidio di Rossella Placati, avvenuto nella notte di ieri a Bondeno (Adnkronos)

I fondi comunali – ha proseguito Govoni – finanzieranno esclusivamente le domande delle imprese localizzate nei rispettivi territori e solo dopo l’esaurimento delle risorse, a copertura provinciale, messe in campo dalla Camera di commercio «L’impresa – ha dichiarato Paolo Govoni, commissario straordinario della Camera di commercio – deve essere sempre più un luogo sicuro, dove l’imprenditore possa lavorare con serenità, insieme ai collaboratori, che lo affiancano nello svolgimento della sua attività. (La Nuova Ferrara)

Secondo i primi rilievi, sarebbe stata colpita alla testa con un oggetto contundente. Una donna sui 50 anni è stata trovata morta nella sua casa a Bondeno, nel Ferrarese. (Fanpage.it)

Provincia: oltre un terzo delle multe non è stato ancora pagato

Si prosegue poi con pomeriggi dedicati a video colloqui online su offerte aperte di aziende in cerca di personale.Per saperne di più sulla manifestazione al via nella giornata di domani si potrà seguire la pagina Facebook dell’Informagiovani “Centro Informagiovani Comune di Comacchio” Ma anche l’utilizzo di Canva per grafiche semplici ed efficaci per impostare al meglio un sito web per i propri fini personali o aziendali. (La Nuova Ferrara)

A segnalare la vicenda, è stato il compagno 45enne della donna che è stato interrogato per molte ore dagli inquirenti. La causa della morte sarebbe imputabile a numerosi colpi inferti alla testa con un oggetto contundente. (Thesocialpost.it)

Di queste, secondo i calcoli, ne sono state incassate poco più di un milione con un residuo di 589mila euro. Incassi minori per l’amministrazione provinciale per una contrazione dagli introiti per le sanzioni relative al codice della strada. (La Nuova Ferrara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr