Israele, riunione d'emergenza per salvare le coste invase dal catrame

Israele, riunione d'emergenza per salvare le coste invase dal catrame
Rai News ESTERI

Disastro ambientale Israele, riunione d'emergenza per salvare le coste invase dal catrame Allarme per i parchi e oasi naturali, sotto accusa del disastro una petroliera greca, che nega ogni coinvolgimento. Condividi. Il governo israeliano si è riunito d'urgenza per decidere come intervenire per limitare il danno della marea nera che ha colpito le coste dello Stato in tutta la sua lunghezza, da nord a sud. (Rai News)

Su altri giornali

Per l'Inpa (Israel Nature and Parks Authority), l'agenzia governativa che gestisce e si prende cura delle riserve naturali del Paese, ci sono pochi dubbi: "È il peggior disastro ambientale nella storia di Israele" Centinaia di volontari si sono subito attivati per ripulire dal catrame alcune zone del litorale israeliano. (Ohga!)

Un’enorme fuoriuscita di petrolio in mare sta provocando un gravissimo disastro ambientale al largo e lungo le spiagge israeliane. Hundreds of volunteers are cleaning the beaches and trying to save the animels (Tiscali.it)

Si tratta del peggior disastro ambientale avvenuto in Israele negli ultimi dieci anni, che ha coinvolto circa il 40% della costa del Paese (per oltre 180 km), colpito 16 comunità e provocato gravi danni alla fauna marina. (SmartGreen Post | L'informazione Green in Italia)

Decenni dopo il più grande disastro ecologico della storia, i delfini soffrono ancora

"L'inquinamento marino più grave degli ultimi decenni in Israele" così la stampa di Tel Aviv descrive il graduale arrivo negli ultimi giorni sulla costa di una enorme macchia di greggio che ha provocato la morte di tartarughe marine e un danno ambientale per 170 chilometri. (Sputnik Italia)

Grande preoccupazione desta la sorte dei fondali marini, dei pesci e degli organismi che vi si trovano. Secondo gli esperti potrebbe trattarsi del peggiore disastro ecologico degli ultimi decenni (InMeteo)

Tra questi c’è stato l’incidente alla piattaforma petrolifera Deepwater Horizon che ha rilasciato circa 4,2 milioni di barili di petrolio nell’acqua ; la più grande fuoriuscita accidentale di petrolio in mare nella storia. (Tecno Android)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr