Blizz Primatist, 7 record del mondo per l’auto elettrica tutta italiana

Corriere della Sera ECONOMIA

Sette record iridati in uno dei templi della velocità mondiali, l’anello pugliese di Nardò.

Blizz Primatist non è solo una monoposto elettrica, ma anche un profondo studio nel campo dei veicoli ad emissioni zero

In configurazione da 499 kg, la Primatist ha percorso 225,197 km in 1 ora, facendo registrare una velocità media di 210,743 km/h sulle 10 miglia, di 229,714 km/h sui 100 km e di 231,208 km/h sulle 100 miglia. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri giornali

Lo studio afferma che senza forti politiche di indirizzo, le auto elettriche a batteria raggiungeranno una quota di mercato dell’85% e i furgoni solo l’83% entro il 2035. Più nel dettaglio, secondo lo studio BloombergNef il primo segmento di veicoli elettrici a diventare più convenienti di quelli tradizionali sarà quello dei commerciali leggeri, già nel 2025. (WelfareNetwork)

Per non assistere ad uno svuotamento delle fabbriche appare quindi fondamentale sviluppare posti di lavoro altamente qualificati nella restante produzione di motori a combustione e nell’emergente settore delle auto elettriche, in maniera graduale e senza arrestare il cambiamento strutturale in corso. (Automoto.it)

Lo rileva una ricerca Bva-Doxa per l’Osservatorio ‘Change Lab, Italia 2030’ realizzato da Groupama Assicurazioni, prima filiale del Gruppo francese Groupama e tra i principali player del settore assicurativo in Italia, che ha voluto indagare i principali trend che entro il 2030 cambieranno le abitudini di vita degli. (Zazoom Blog)

Il rotary club Cairoli il 6 maggio 2021 ha consegnato a don Luca Girello e alla Caritas diocesana, sezione di Sannazzaro de’ Burgondi, un ingente quantitativo di generi alimentari, per oltre due quintali. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Un dato sorprendente riguarda però gli over 55, che ritengono meno indispensabile il possesso di un’auto di proprietà per il 33%. Insomma, l’auto rimarrà sì un mezzo comodo e talvolta necessario, ma non per forza quello scelto per qualsiasi tipo di spostamento. (SardiniaPost)

«Le batterie si considerano usate, quando lasciano il veicolo a fine vita La potenza elettrica necessaria per alimentare piastre, saladette, tostapane e friggitrici è erogata dalle batterie di seconda vita e dai pannelli solari. (Industria Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr