"Il partito dei no". Altra rissa tra Pd e Lega

Il partito dei no. Altra rissa tra Pd e Lega
ilGiornale.it INTERNO

E questo per Salvini è vero anche per via del periodo: questo è l'ultimo anno prima delle elezioni politiche del 2023.

Per il vertice del Carroccio sarebbe dunque "meglio" se i capi di partito facessero parte dell'esecutivo.

Ma il Partito Democratico ha già risposto picche all'appello dell'ex inquilino del Viminale.

Matteo Salvini ha proposto, comunque vada la partita del Colle, di dare vita ad un "patto di governo" che potrebbe prevedere l'ingresso nell'esecutivo dei leader di partito. (ilGiornale.it)

Su altre fonti

Lo afferma ad Affaritaliani.it il segretario della Lega Matteo Salvini, alla vigilia del vertice di centrodestra in programma venerdì a Roma in vista dell’inizio delle votazioni per il Quirinale il prossimo 24 gennaio Giovedì 13 gennaio 2022 - 11:55. (askanews)

di Redazione online. Il leader della Lega: «No veti da sinistra, nessun leader si sottragga a confronto». «Centrodestra compatto e convinto nel sostegno a Berlusconi, non si accettano veti ideologici da parte della sinistra». (Roccarainola.net)

Salvini: "Per il Quirinale Berlusconi è l'unico candidato del centrodestra”. Roma - Il leader della Lega: “Spero che nessun segretario e nessun partito si sottraggano al confronto ed alla responsabilità” (Tuscia Web)

Governo dei leader, il Pd gela Salvini: «Non se ne parla». La replica: «È proprio il partito del "no"»

D’Alema ribadisce la necessità di una donna sul colle più alto di Roma, senza fare nomi, indicare qualità o pregi. E quindi il compito unico della coalizione Berlusconi-Salvini-Meloni è quello di non sperperare il vantaggio acquisito. (Panorama)

(Angelo Amante, in redazione a Milano Sabina Suzzi) REUTERS/Antonio Parrinello. ROMA (Reuters) - I partiti di centrodestra saranno compatti nel sostenere la candidatura dell'ex premier Silvio Berlusconi alla presidenza della Repubblica, ha detto il leader della Lega Matteo Salvini (Investing.com)

Ma i dem vogliono solo eliminare l’ipotesi Berlusconi al Colle. La «proposta» è, appunto, la candidatura del Cavaliere al Quirinale Salvini lo ha proposto per l’ultimo anno di legislatura. «Il Pd – replicano – si conferma il partito dei “no“. (Secolo d'Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr