Milenkovic Juve, Iachini non ha dubbi: «Pronto per una big, ma…»

Milenkovic Juve, Iachini non ha dubbi: «Pronto per una big, ma…»
Juventus News 24 SPORT

Il difensore serbo è finito nel mirino della Juve su espressa richiesta di Massimiliano Allegri.

Se Milenkovic gioca su quei livelli a Firenze, è pronto per una big.

Milenkovic Juve: l’ex allenatore della Fiorentina, Giuseppe Iachini, ha parlato del futuro del difensore viola cercato dai bianconeri. Nell’intervista rilasciata a Tuttosport, l’ex allenatore della Fiorentina Giuseppe Iachini ha anche parlato del futuro di Milenkovic. (Juventus News 24)

La notizia riportata su altri giornali

Iachini a Tuttosport: "Vlahovic ricorda Vieri, è pronto per una grande squadra". Così Iachini: "E' pronto per una big, che sia Juve o Real Madrid, non spetta a me dirlo. (TUTTO mercato WEB)

Se il giocatore è forte si può vendere anche ad un anno dalla scadenza, non si deprezza. Sono convinto al 99% che rimanga e sono felice che qualcuno come la Juve sia interessato, significa che ha fatto bene. (Viola News)

Io comunque non credo che Vlahovic andrà via, perché ha ancora due anni di contratto e il controllo della situazione ce l’ha la società” Dipende da cosa vuole lui e da quanto pagherebbe la Juventus. (fiorentinanews.com)

TMW, Vlahovic, viola non molla e chiede 60 milioni

La Gazzetta dello Sport, stamani in edicola, si occupa delle candidature per il futuro attacco della Juventus. Quella di Dusan Vlahovic - si legge - è nota ormai da tempo, c'è però un punto di debolezza: il centravanti serbo è considerato (per ora) incedibile dalla Fiorentina (Firenze Viola)

Faccio i complimenti a Pradè, ha un presidente con un certo carattere e penso che Gattuso possa fare da punto d’equilibrio per rendere più completa la società. A soli 17 anni la prima sfida, quando lo portai ai Rangers, in Scozia senza saper la lingua. (Viola News)

I viola vogliono accontentare Vlahovic economicamente, ma dall'altra parte cercano di puntare sulla clausola rescissoria: 60 milioni per l'anno prossimo. Invece, a dodici mesi dalla scadenza, il serbo potrebbe anche forzare la mano per chiedere qualcosa di più, sia alla Fiorentina (magari cifra meno alta per la rescissione) sia per chi vorrà acquistarlo (Firenze Viola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr