Meteo, l'inverno in Piemonte sa di primavera ma è in arrivo l'aria fredda dalla Scandinavia

TorinoToday INTERNO

E' un inverno che sembra primavera quello che stiamo vivendo, in questi giorni, nelle regioni del Nord Ovest.

Un problema, oltre che per la siccità, per la qualità dell'aria che, soprattutto nei centri urbani, lascia parecchio a desisderare.

Pur trattandosi ancora di una tendenza da confermare, l'irruzione di aria fredda prevista nei prossimi giorni, potrebbe essere più rilevante verso il fine settimana, quando oltre al rinforzo di venti si potrebbe verificare un calo netto delle temperature e precipitazioni nevose a bassa quota

In Piemonte e nel Torinese in particolare, dopo la perturbazione di inizio anno, non si vede una nuvola da tempo. (TorinoToday)

Ne parlano anche altri media

Il destino del grande freddo sarà nelle mani di un vasto e ben strutturato anticiclone che giorno dopo giorno diventerà il protagonista indiscusso dello scenario meteo-climatico del nostro Paese. Ma di questo ve ne daremo maggiori dettagli nei prossimi aggiornamenti (iLMeteo.it)

Temperature senza apprezzabili variazioni, venti deboli. Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua città, continuamente aggiornate:. > > > ROMA. > > > MILANO. > > > NAPOLI. (MeteoLive.it)

Ci aspetta dunque un fine settimana soleggiato e mite, con temperature oltre le medie stagionali di 5/6°C. Tendenza per lunedì 17 gennaio: prosegue l’anomalo inverno, senza precipitazioni, clima primaverile e temperature anomale. (Valsassinanews)

Prossima settimana: prima alta pressione, poi correnti fredde in discesa dalla Russia Qualcosa però potrebbe iniziare a muoversi nel corso della prossima settimana; è questa la novità più interessante che emerge dalle nostre elaborazioni. (iLMeteo.it)

I tentativi dei flussi artici o sub-polari più freddi di intaccarne l’efficacia, verranno in buona parte deviati a Est fin quasi a metà settimana prossima. Naturalmente, però, come è tipico dell’alta pressione mediterranea invernale, potrebbe non essere tutto sole anzi, progressivamente, gli spazi assolati potrebbero via via diminuire a partire già dall’inizio della settimana prossima. (MeteoWeb)

Per questo scorcio di settimana nuovamente termometro oltre le medie stagionali, inquinamento atmosferico sugli scudi e nebbie diffuse sui bassi piani. Ritorno del termometro sotto lo zero in pianura durante il weekend. (SavonaNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr