Lazio-Genoa 4-3, vittoria con brivido finale per i biancocelesti

Lazio-Genoa 4-3, vittoria con brivido finale per i biancocelesti
CIP SPORT

L’argentino segna dopo un rimpallo con Radovanovic, che nel tentativo di liberare gli calcia addosso il pallone.

Passano appena 40 secondi e il Genoa segna un altro gol con Shomurodov che fa 4-3 beffando Reina sul suo palo

Azione tutta di prima della Lazio nata da una verticalizzazione di Milinkovic-Savic per Luis Alberto, che appoggia a Correa.

Undicesima vittoria consecutiva casalinga per la Lazio che si candida per un posto nell’Europa dei grandi. (CIP)

La notizia riportata su altri media

Davide Ballardini in conferenza stampa ha annunciato l'assenza di capitan Criscito: al suo posto Radovanovic, con Biraschi e Masiello. L’unico ballottaggio è a sinistra tra Lulic e Fares: a destra Lazzari, in mezzo Milinkovic, Leiva e Luis Alberto. (TUTTO mercato WEB)

A centrocampo dovrebbe rimanere invariato il terzetto Strootman-Badelj-Zajc con Goldaniga e Zappacosta sugli esterni. L’unico ballottaggio è a sinistra tra Lulic e Fares: a destra Lazzari, in mezzo Milinkovic, Leiva e Luis Alberto. (TUTTO mercato WEB)

Lazzari a destra e Lulic a sinistra saranno gli esterni. Davanti a lui, Hoedt vince il ballottaggio con Musacchio. (Calciomercato.com)

FORMELLO - Lazio, tocca a Hoedt. Lulic confermato, Leiva rassicura

Dopo quasi due mesi, Hoedt può tornare in campo titolare: complice la squalifica di Acerbi, l’olandese ha una chance importante. La squalifica di Acerbi dà una chance importante a Hoedt. Sarebbe un’occasione di quelle da non perdere per il centrale, che potrebbe essere schierato proprio in mezzo alla difesa. (Lazio News 24)

Nonostante a fine stagione difficilmente verrà riscattato a 5 milioni dal Southampton, questa potrebbe essere la sua ultima spiaggia. Sopratutto l’ultima manita partenopea, cinque anni dopo l’ultima volta (Napoli-Lazio 5-0 del 20 settembre 2015 con Pioli alla seconda annata), aveva fatto risuonare l’allarme in difesa. (ilmessaggero.it)

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Reina; Marusic, Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile Sugli esterni ci saranno di nuovo Lazzari a destra e Lulic a sinistra. (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr