Piazza Affari scatta con lavoro Usa: regine Bper e Banco. Novità su ‘Fed pensiero’ a Jackson Hole

Finanzaonline.com ECONOMIA

Come sottolineano da Bloomberg, queste cifre segnano un ulteriore passo verso l’obiettivo della Federal Reserve (Fed) di ulteriori progressi “sostanziali” nella ripresa del mercato del lavoro.

Intanto, per seguire l’evolversi del pensiero della Fed saranno da tenere monitorati i vari discorsi in programma, con particolare attenzione agli interventi di Jackson Hole (26-28 agosto)

Come ogni primo venerdì del mese, alle 14:30 ora italiana, il dipartimento del lavoro Usa ha presentato i principali dati del mese di luglio. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altre fonti

"Sono onorato della fiducia che l’azienda ha voluto riporre nei miei confronti: nella mia esperienza professionale ho avuto modo di confrontarmi con le qualità di Bper e la professionalità delle persone che vi lavorano. (Tiscali.it)

A Piazza Affari il settore bancario si è messo in particolare evidenza. Secondo Equita, invece, «l'appeal speculativo del Banco non è riflesso nella valutazione conveniente rispetto alla media del settore ( prezzo/capitale tangibile di 0,35 volte contro 0,5 volte medio del settore)» (ilGiornale.it)

Conti, commenti e scenari su Bper dopo la relazione semestrale. Un bilancio positivo per il primo semestre dell’anno che ha beneficiato anche dell’integrazione degli sportelli di Ubi Banca. “I risultati del semestre – spiegano da Bper – evidenziano l’aumento dei volumi, l’incremento della redditività, il miglioramento della qualità del credito e il rafforzamento del posizionamento competitivo”. (Startmag Web magazine)

Per il momento per noi la priorità è l'integrazione di questo ramo d'azienda", ha concluso Montani Se sarà così la banca sarà in grado di procedere ad un'altra integrazione. (Tiscali.it)

Il piano industriale 2022-2024 "traccerà la strategia per una nuova fase di crescita del Gruppo, contribuendo al contempo ad accompagnare la ripresa economica nel Paese”. "Tenderei ad escluderla, ha ancora problemi da risolvere, un po' la conosco, ci sono passato, e non mi sembra l'aggregazione più importante", ha detto in conference call con gli analisti (Adnkronos)

Raggiunto l’accordo tra Alessandro Vandelli e Unipol Banca per l’uscita del manager dall’Istituto di credito: chiusa definitivamente l’era Leoni ora la banca è Unipol. La carica di direttore generale sarà assunta dall’amministratore delegato, Piero Luigi Montani, che ha preso il suo posto al vertice della banca da alcuni mesi. (Tvqui)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr