Dl Sostegni bis, cartelle fiscali rateizzate fino a 10 anni per le partite Iva

Dl Sostegni bis, cartelle fiscali rateizzate fino a 10 anni per le partite Iva
Corriere della Sera ECONOMIA

Il governo si appresta a varare il nuovo decreto Sostegni.

Per questo è previsto che l’invio delle cartelle riprenda con gradualità, scaglionando nell’arco dei prossimi sei mesi la trasmissione delle cartelle arretrate.

Nel decreto Sostegni bis è previsto anche il nuovo meccanismo per i contributi a fondo perduto destinati alle imprese

Una delle novità in corso di valutazione da parte del ministero dell’Economia riguarda la rateizzazione delle cartelle esattoriali. (Corriere della Sera)

Su altre testate

Mentre non ci sarebbero dubbi sul condono delle cartelle fino a 5 mila euro per il decennio 2000-2010, per chi ha un reddito inferiore ai 30.000 euro Il decreto Sostegni prevedeva una misura riguardante anche il blocco delle cartelle esattoriali, la cui scadenza è prevista per oggi. (Sassari Oggi)

Le varie rottamazioni delle cartelle esattoriali sono state un piccolo successo ma questo non è bastato alle casse dello Stato italiano. Nella storia ci sono esempi di Paesi ricchi e avviati verso uno sviluppo economico elevato, conquistati dal “debito pubblico” (Proiezioni di Borsa)

In breve Sono inoltre sospesi tutti i versamenti da cartelle di pagamento, avvisi di addebito e avvisi di accertamento esecutivi. Con il comunicato n. 88 del 30 aprile 2021, il Ministero dell'Economia e delle Finanze informa che è in corso di definizione il provvedimento normativo che differirà al 31 maggio 2021 il termine di sospensione delle attività di riscossione, attualmente fissato al 30 aprile 2021 dall'articolo 4 del Dl 41/2021 (Decreto Sostegni). (Il Sole 24 ORE)

Riforma dalla Riscossione, ipotesi nel DL Sostegni bis

In tal modo, ben potrebbe essere che venga annullata un’intera cartella di valore complessivo superiore a 5mila euro ma le cui singole voci invece rientrano nella partita del condono Si tratta di 11 anni di debiti per i contribuenti che non hanno pagato le cartelle esattoriali. (RagusaNews)

Roma, 4 mag. (LaPresse) – Tre anni di tempo per utilizzare il voucher ottenuto in cambio del biglietto per un concerto annullato causa Covid. (LaPresse)

Il condono cartelle fino a 5mila euro potrebbe essere stato solo un primo passo, dunque. Ovviamente, le regole da definire dovrebbero scongiurare il rischio che l’agevolazione (volta più che altro ad alleggerire il lavoro del Fisco) si trasformi in un condono fiscale vero e proprio (PMI.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr