La Nazionale norvegese di beach handball si ribella al bikini sessista e viene punita

La Nazionale norvegese di beach handball si ribella al bikini sessista e viene punita
neXt Quotidiano SPORT

“Quel bikini è sessista e imbarazzante”.

Lo avevano detto già dalla prima partita degli Europei in Bulgaria: quel bikini “è sessista e imbarazzante”.

Nonostante le minacce di multe e squalifiche da parte della Federazione Internazionale per il mancato rispetto del regolamento.

Ma sottolineare quello che è palese non è servito alla Nazionale norvegese di beach handball, la pallamano da spiaggia, per evitare una multa, e una possibile squalifica, per aver giocato la finale per il terzo posto in short. (neXt Quotidiano)

La notizia riportata su altri giornali

Nella pallamano da spiagga è guerra contro il bikini "sessista". I regolamenti della Federazione internazionale di pallamano da spiaggia stabiliscono che le atlete devono indossare slip bikini " con una vestibilità aderente ", mentre le controparti maschili possono indossare i pantaloncini. (ilGiornale.it)

You may be able to find more information about this and similar content at piano. LEGGI ORA Più je ne sais quoi per tutte! (Elle)

Pallamano, le atlete norvegesi contro il bikini sessista: multate di 1500 euro dal nostro corrispondente Andrea Tarquini. Le regole stabiliscono che nella pallamano su spiaggia le squadre femminili debbano mostrare il corpo molto piú di quelle maschili. (la Repubblica)

Pallamano, multate perché rifiutano la divisa-bikini: il caso della nazionale femminile norvegese di…

Per questo tutti ci auguriamo che, vista anche l’attenzione che la squadra norvegese di handball è riuscita ad ottenere, anche per loro le regole cambino presto L’indumento sportivo imposto è stato definito “imbarazzante” dallo stesso presidente della federazione norvegese dello sport. (Luce)

Nelle gare nazionali in Norvegia, le giocatrici possono indossare i calzoncini al posto del bikini Il motivo di questa sanzione è piuttosto singolare: piuttosto che il bikini, le giocatrici norvegesi hanno indossato dei pantaloncini corti. (Undici)

È successo alle giocatrici della nazionale norvegese di pallamano sulla sabbia in occasione della partita degli Europei a Varna in Bulgaria. Il provvedimento sessista è stato deciso dalla giuria e dalla Federazione europea, che hanno sanzionato ogni ragazza a un risarcimento di 1500 euro. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr