Le panchine rosse nelle sedi IED: “Diciamo no alla violenza. Rompiamo il silenzio”

Le panchine rosse nelle sedi IED: “Diciamo no alla violenza. Rompiamo il silenzio”
Sardegna Reporter INTERNO

Le panchine rosse rappresentano ormai universalmente uno spazio simbolico occupato dalle donne cadute vittime.

Una iniziativa del Gruppo IED che coinvolge tutte le sedi italiane.

Su ciascuna panchina IED installata nelle sedi di Milano, Roma, Torino, Firenze, Cagliari e dell’Accademia Aldo Galli a Como è presente una targa con il claim “DICIAMO NO ALLA VIOLENZA.

IED ha avviato già da tempo un percorso di impegno per la tutela di genere e contro ogni forma di violenza

L'Istituto Europeo di Design si schiera contro la violenza di genere e per la giornata contro la violenza sulle donne dispone le panchine rosse nelle sue sedi. (Sardegna Reporter)

La notizia riportata su altre testate

L’iniziativa, promossa da Conad Nord Ovest, rappresenta un importante tassello dell’impegno sociale di Conad. Monastir, 24 novembre 2021 – Una panchina rossa per sostenere tutte le donne vittime di violenza. (Sardegna Reporter)

Ha atteso tanto, Filomena Lamberti, perché la paura che le portassero via i figli prevaleva su tutto. “Ma le disgrazie sono altre”, ripete – Io oggi racconto quello che ho vissuto perché non accada ad altre donne” (LaPresse)

(mi-lorenteggio. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Panchina rossa contro la violenza sulle donne al parco Ezio Cesarone di Pieve Emanuele

In tal senso amplieremo il nostro raggio d’azione, aumentando la dotazione finanziaria disponibile e attivando corsi specifici nelle scuole lombarde. “Regione Lombardia è in prima linea per affrontare questa battaglia. (Valseriana News)

L’appuntamento, che avrà inizio alle ore 10 e sarà organizzato in collaborazione con la cooperativa Nuovi Incontri, prevede il saluto istituzionale del sindaco Clemente Mastella. (Ottopagine)

Appuntamento il 25 novembre con il sindaco Festa, coop Il Melograno e associazioni. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr