Ma dov’è finito il Kouame di Genova? La Fiorentina rischia l’investimento “a vuoto”

Ma dov’è finito il Kouame di Genova? La Fiorentina rischia l’investimento “a vuoto”
fiorentinanews.com SPORT

E dire che in quel Genoa-Fiorentina, in cui segnò il gol del raddoppio grazie alla gentile compartecipazione di Ranieri, Christian Kouame sembrava davvero una forza della natura, destinata all’esplosione.

Da lì un cammino costante in salita, un rientro comodo per il finale della stagione-Covid, con appena 3 reti segnate in un anno abbondante di Fiorentina.

A Genova Kouame si era messo in luce soprattutto come spalla di Piatek, due stagioni fa, ma come detto anche l’anno scorso era partito alla grande, pur senza il polacco. (fiorentinanews.com)

Su altri media

A partire da quel Martinez Quarta che ci sta piacendo sempre di più, a suon di chiusure (come quella su Agudelo nel primo tempo) e ripartenze palla al piede. Nel primo tempo innesca Castrovilli che crossa invano per Biraghi, mentre in fase difensiva non trema più di tanto (fiorentinanews.com)

Il motivo della rissa, come testimoniato anche dalle immagini di Sportitalia, è da ricondurre ad un sputo del giocatore granata Karamoko nei confronti del giocatore viola Agostinelli, da questo si è scatenata la rissa che ha portato anche all’espulsione del tecnico della Fiorentina Alberto Aquilani. (Labaro Viola)

Ci è voluto un po’ per raffreddare gli animi. Flachi: “La Fiorentina ha dato un segnale al campionato (Viola News)

Il Var salva un positivo Calvarese (e l’assistente) premiando Vlahovic. Milenkovic vs Galabinov: ha ragione il difensore viola

Quattro ammoniti, tutti viola. Spazio alla Moviola di Fiorentina-Spezia sui quotidiani. Corretta la distribuzione dei cartellini da Calvarese: alla fine sono quattro, tutti viola. (Fiorentina.it)

Ammoniti: 9′ Karamoko (T), 34′ Greco (T), 55′ Pierozzi (F), 87′ Horvath (T). Espulsi: 60′ Karamoko (T), 60′ Agostinelli (F), 60′ Aquilani (F) Escono Celesia, Larotonda e Gyimah, al loro posto Spina, Tesio e Horvath, i granata passano così al 3-4-2-1 con Horvath e Karamoko alle spalle di Vianni. (Toro News)

La partita tra Fiorentina e Spezia, primo anticipo della 23esima giornata ha visto la direzione del sig. Calvarese, della sezione di Teramo, coadiuvato da Vono e Massara. La ripresa però si apre subito con il vantaggio della Fiorentina al 48′, con Vlahovic: gol che viene però convalidato solo dopo un’attenta review del VAR. (fiorentinanews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr