Rave party di Marca: «Di questo passo i contagi ripartiranno, ma non tutti i giovani sono così incoscienti»

Rave party di Marca: «Di questo passo i contagi ripartiranno, ma non tutti i giovani sono così incoscienti»
La Tribuna di Treviso INTERNO

Lo teme Giampaolo Sbarra, vice presidente nazionale dell’Associazione dirigenti-docenti, già vice preside dell’artistico, che rivolge ai giovani un appello: «Non roviniamo tutto», ma allo stesso tempo ricorda che «non tutti i ragazzi sono quelli dei rave party, ci sono tanti giovani coscienziosi».

Teme che comportamenti come quelli segnalati dai carabinieri sul Piave possano vanificare la ripartenza, facendo correre il contagio?

Mi limito a osservare, però, che distanziamento in classe non ce n’è, i mezzi pubblici sono all’80%, queste sono le linee guida

Parla Giampaolo Sbarra, vicepresidente nazionale dell’associazione presidi: «Distanziamento in classe non ce n’è, i mezzi pubblici sono all’80 percento. (La Tribuna di Treviso)

Ne parlano anche altri giornali

Rave party nel “Parco naturale Sciliar-Catinaccio", tra musica ad alto volume, alcol e droga oltre 150 giovani sorpresi dai carabinieri. Tutti i presenti sono stati sorpresi in assembramento e senza protezioni per le vie respiratorie. (il Dolomiti)

Qui diversi giovani stavano facendo un rave party con musica a tutto volume. La Digos ha controllato altri cinque giovani, tra i 17 e i 21 anni. (La Stampa)

Qui, precisamente in punta al monte Castellaccio, dall’1.30 fino alle 6.30 di ieri mattina, circa un’ottantina di giovani ragazzi hanno dato vita ad un rave party in piena regola, con tanto di computer per la musica, amplificatori ed alcol a fiumi. (il Resto del Carlino)

Rivoli: bloccato un Rave party tra la città e Villarbasse, cento ragazzi identificati

Rave party, fermate 6 persone nell’Astigiano. Sul posto, con ingresso a pagamento, era stato montato un palco e diversi banconi per la vendita di alcolici (Virgilio Notizie)

I reati per i quali i partecipanti al "rave mobile" potrebbero essere deferiti alla magistratura sono quelli di disturbo alla quiete pubblica e invasione di suolo altrui (Sky Tg24 )

LA POLIZIA DI STATO. La Polizia di Stato può essere contattata con il numero unico di emergenza 112. LA POLIZIA STRADALE. La Polizia Stradale è una delle quattro specialità della Polizia di Stato e si occupa in via principale del settore strategico del controllo e della regolazione della mobilità su strada. (http://www.lagendanews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr