Vaccino AstraZeneca, il Cts raccomanda: «Somministrazioni solo a over 60»

BarlettaViva ECONOMIA

«Abbiamo ritenuto opportuno rivalutare le indicazioni all'uso del vaccino a vettore adenovirale di Astrazeneca - ha dichiarato Locatelli - considerando anche il mutato scenario epidemiologico.

Siamo ad oltre 40.700.000 vaccinazioni, che sono circa il 49% di italiani raggiunti da una prima dose.

Il vaccino AstraZeneca verrà da oggi in poi utilizzato solo per gli over 60, sulla base delle evidenze scientifiche e della letteratura. (BarlettaViva)

Ne parlano anche altri giornali

"Questa indicazione del Cts non impatterà dunque sulla nostra campagna vaccinale, gli appuntamenti non subiranno slittamenti" conclude È l'assessore regionale alla Salute, Pier Luigi Lopalco, a tracciare la road map per le 37mila persone under 60 che sono in attesa di ricevere il secondo vaccino: "A loro verrà somministrato Pfizer o Moderna secondo le indicazioni nazionali" - spiega. (BariToday)

Nello studio spagnolo, invece, gli effetti collaterali lievi erano simili a quelli degli standard vaccinali e nessuno ha avuto effetti gravi Dopo la seconda dose, i partecipanti hanno iniziato ad avere anticorpi contro Sars-Cov-2 livelli più alti rispetto a prima. (ilmessaggero.it)

Nello studio spagnolo, invece, gli effetti collaterali lievi erano simili a quelli degli standard vaccinali e nessuno ha avuto effetti gravi Uno studio spagnolo, citato anche dall’autorevole rivista scientifica Nature, dice che il mix può innescare una «potente risposta immunitaria» contro Sars-Cov-2. (ilmessaggero.it)

Chi si presenta negli hub vaccinali per il richiamo e ha un’età anagrafica al di sotto dei 60 anni si vede rinviare l’appuntamento. Dopo l’annuncio di ieri del Ministro Speranza su indicazione del CTS, è stato bloccato il richiamo con lo stesso vaccino per le fasce di età più giovani. (varesenews.it)

– “In aderenza alle indicazioni arrivate oggi dal Comitato tecnico scientifico e in attesa dell’apposita circolare ministeriale, sono sospese in Sicilia le somministrazioni del vaccino Vaxzevria di AstraZeneca anche in seconda dose per tutti i soggetti al di sotto dei 60 anni”. (Livesicilia.it)

Regione Lombardia, dopo aver inizialmente annunciato di voler sospendere i richiami di vaccino anti-Covid con una seconda dose che sia diversa da AstraZeneca, ha aperto al richiamo della seconda dose di vaccini anti-Covid diversi da Astrazeneca agli under 60. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr