Covid, Usa pronti a vaccinare i bambini più piccoli: il nuovo limite

Virgilio Notizie ECONOMIA

Il comitato consultivo della Food and Drug Administration, l’equivalente americana dell’Ema, ha deciso di raccomandare il vaccino Pfizer per i bambini fra i 5 e gli 11 anni.

Covid, Usa pronti a vaccinare i bambini più piccoli: il nuovo limite Negli Stati Uniti presto si dovrebbe abbassare l'età vaccinale: il nuovo limite proposto dalla Fda e quale vaccino sarà usato per gli under 12. Svolta negli Stati Uniti. (Virgilio Notizie)

La notizia riportata su altri giornali

La popolazione nello studio è suddivisa in tre gruppi di età (da 6 a meno di 12 anni, da 2 a meno di 6 anni e da 6 mesi a di 2 anni). A definire il quadro, anche per effetti e sintomi, sono soprattutto news da Moderna e Pfizer (Quotidiano di Sicilia)

(LaPresse/AP) – La Food and Drug Administration ha autorizzato per l’uso di emergenza il vaccino COVID-19 di Pfizer per i bambini dai 5 agli 11 anni, con un terzo della dose prevista per adolescenti e adulti. (LaPresse)

Pfizer ha pubblicato quattro giorni fa i suoi dati sui bambini tra i 5 e gli 11 anni fa, dopo una sperimentazione condotta su 2.000 minorenni. Secondo l’azienda farmaceutica, il suo vaccino è efficace al 90,7% nei bambini di quelle età. (L'HuffPost)

Circa il 10% di tutti i casi settimanali negli Stati Uniti si verifica in bambini di età compresa tra 5 e 12 anni con un potenziale rischio di complicanze. (VeronaSera)

Washington (Usa), 29 ott. (LaPresse/AP) - (LaPresse)

In caso di conferma, saranno i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie a confermare l'autorizzazione all'immunizzazione in questo gruppo di età Si parla in tutto di 28 milioni di persone in Usa, la gran parte in età scolare. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr