Napoli, respinto il ricorso dell'ex pm Maresca: escluse la Lega e altre tre liste civiche

Napoli, respinto il ricorso dell'ex pm Maresca: escluse la Lega e altre tre liste civiche
ilmessaggero.it INTERNO

Su questa storia di esclusione delle nostre liste è necessario fare chiarezza»

Lunedì 13 Settembre 2021, 19:42 - Ultimo aggiornamento: 19:46. Ricorso respinto.

Il Tar della Campania ha confermato l'esclusione della lista della Lega Prima Napoli e delle tre civiche Catello Maresca Sindaco, Catello Maresca e Partito Animalista Movimento a Quattro Zampe bocciando il ricorso presentato dal candidato sindaco della coalizione di centrodestra. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri media

aldoro: «De Luca vuole decidere su Napoli con i soldi della. VERSO IL VOTO Comunali a Napoli, liste Maresca escluse. (ilmattino.it)

Maresca: "È la morte della democrazia". “Una scandalosa decisione politica – commenta il candidato del centrodestra Catello Maresca – che sancisce la morte della democrazia: la forma non può vincere sulla sostanza Comunali Napoli 2021, fuori due liste civiche di Catello Maresca e la Lega: ricorsi bocciati Fuori dalla corsa alle elezioni comunali di Napoli del 3 e 4 ottobre prossimi le due liste Catello Maresca e Catello Maresca Sindaco, a sostegno del pm anticamorra in aspettativa candidato del centrodestra. (Fanpage.it)

Le altre liste sono “Catello Maresca”, “Napoli Capitale” e “Movimento quattro zampe”. Nettissima la presa di posizione di Maresca, riportata dal Corriere: «Presenteremo ricorso per far valere le nostre legittime aspirazioni a vivere in un Paese democratico (Il Sussidiario.net)

Conny, ex moglie di Maresca e avvocato di Casillo

di Fulvio Bufi. Il candidato sindaco: «Presenteremo ricorso per far valere le nostre legittime aspirazioni a vivere in un Paese democratico. Siamo di fronte a una scandalosa decisione politica, si sta consumando un esproprio della sovranità popolare». (Corriere della Sera)

Mi meraviglia che un magistrato come Maresca dica che la decisione dei suoi colleghi sia scandalosa, io penso che il responso tribunale vada sempre accettato" "La decisione del Tar è una grave ferita per la democrazia, c'è il tentativo di togliere a migliaia di napoletani il diritto di votare per il cambiamento". (NapoliToday)

È stata legale di Franco Casillo, esponente storico della Dc e sopratutto padre di Mario, attuale capogruppo in Regione del Pd e recordman di voti per i dem in regione È la prima moglie dell'ex pm, Conny Scalzi: un avvocato con relazioni politiche che contano. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr