LAZIO - Sarri: "Contro il Napoli non sarà una sfida come le altre"

Napoli Magazine SPORT

L'importanza della partita ha costretto Sarri a non rinunciare a Immobile reduce da infortunio.

Ci sono arrivate delle notizie estremamente positive, ma questa era la sfida probabilmente decisiva di un girone difficilissimo.

La qualificazione è arrivata, ora vediamo se riusciamo a guadagnare l'accesso agli ottavi".

Ora c'è la sfida al Napoli, per Sarri un ritorno al passato."

Poi contro il Napoli non sarà una come le altre, questo è evidente"

(Napoli Magazine)

La notizia riportata su altre testate

La missione è stata compiuta, la Lazio è tornata a vincere in Europa in trasferta dopo 3 anni e ora si giocherà il primo posto col Galatasaray di Terim. Le mosse del tecnico sono state decisive: Immobile, rischiato, ha siglato una doppietta, poi Pedro, sceso nella ripresa, ha chiuso i conti. (Solo la Lazio)

Lo 0-3 contro la Lokomotiv regala ai biancocelesti la matematica certezza di passare tra le prime due del Girone E di Europa League. Ora manca l’ultima giornata, la sfida casalinga contro il Galatasaray che sarà un vero spareggio per arrivare al primo posto del girone. (LazioPress.it)

I biancocelesti vanno avanti in Europa League, mentre i capitolini si rialzano e passano il turno di Conference League e ora vogliono vincere il girone. Altra serata di gloria per le squadre italiane in Europa. (Sportnotizie24)

Il mister ci ha detto che sarebbe bastato metterci un 30% in più per portare a casa la partita». Acerbi è contento ma resta lucido nella sua analisi: «Venire in Russia su questo campo non è facile. (Leggo.it)

Decisivi Zaccagni e lo spagnolo nelle azioni dei rigori trasformati da Immobile, giocata da campione dell’ex Barcellona sul terzo gol. Dopo 3 anni la Lazio è tornata a vincere in Europa in trasferta, da Marsiglia – Lazio del 2018. (Solo la Lazio)

Ci voleva una vittoria per continuare a sperare nella qualificazione diretta agli ottavi di finale di Europa League e la Lazio non ha fallito il compito. Primo posto matematico anche per il West Ham, comodo 0-2 sul campo del Rapid Vienna e primo posto timbrato senza problemi nel gruppo H, dove Dinamo Zagabria e Genk rimangono in corsa per il secondo posto (Football-Magazine.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr