USA, a Washington una canna di marijuana gratis a chi si vaccina contro il Covid-19

USA, a Washington una canna di marijuana gratis a chi si vaccina contro il Covid-19
Fanpage.it INTERNO

Il numero medio di vaccinazioni somministrate a livello nazionale ogni giorno è sceso precipitosamente nelle ultime settimane, passando da una media di 3,3 milioni di vaccinazioni a metà aprile a una media di meno di un milione della scorsa settimana.

Negli USA drastico calo delle vaccinazioni nelle ultime settimane. Attualmente, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), nello stato di Washington il 58% della popolazione ha ricevuto almeno una dose di vaccino e il 49% anche la seconda. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri media

«Non abbiamo fatto ancora la lista completa dei danni subiti – ha detto il primo cittadino – ma è già positivo che non ci sia stata interruzione nella somministrazione dei vaccini». (La Nuova Sardegna)

A questi si aggiunge un 25% di popolazione di indecisi, che dicono che probabilmente si vaccineranno ma non hanno ancora la certezza. Cruciale dunque un vero piano di comunicazione anche perché se si dovesse continuare la vaccinazione nei prossimi anni, solo il 41% si dice già convinto ad aderire (Il Sole 24 ORE)

Un nuovo protocollo sarà presentato entro un paio di giorni al Cts affinché sia valutato in breve tempo. "La nostra ripresa sta per cominciare, i piani sono il faro e i soldi cominceranno ad arrivare nelle prossime settimane". (Sky Tg24)

Vaccino anti-Covid: dall'efficacia alla durata, le risposte alle 10 domande più frequenti

Canna di marijuana gratis a chi si vaccina per rilanciare campagna anti-Covid. "Joints for Jabs" non è l'unica iniziativa per incentivare le vaccinazioni in calo rispetto agli obiettivi iniziali. Condividi. (Rai News)

Covid, contagi e vaccini dell’8 giugno 2021 di Ai Anchor (podcast automatico) 08 giugno 2021. Sono 1.896 i nuovi positivi al coronavirus nel bollettino del 8 giugno, 623 in più rispetto a ieri. La campagna di vaccinazioni in Lombardia ha raggiunto 34.850 persone con 29.916 prime dosi e 4.934 seconde dosi. (Il Sole 24 ORE)

Ci sono delle cellule, infatti, che si attivano e aggrediscono le cellule infette o producono anticorpi utili solo quando l'organismo viene esposto al virus contro il quale hanno imparato a difendersi. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr