Mantova, si ribella al furto del cellulare: 20enne accoltellato per strada muore in ospedale

Mantova, si ribella al furto del cellulare: 20enne accoltellato per strada muore in ospedale
Approfondimenti:
Corriere della Sera INTERNO

L’episodio è avvenuto dopo le 22 nei pressi di uno dei negozi che si trovano di fronte alla stazione ferroviaria.

I due accusati del furto del telefono, nel corso dell’alterco, si sarebbero incamminati verso il centro città seguiti dal 20enne.

Dopo i primissimi soccorsi il 20enne, in condizioni disperate, è stato portato a sirene spiegate al pronto soccorso dell’ospedale di Mantova

Stando a quanto emerso finora, ad un tratto proprio il 20enne straniero avrebbe accusato altri due uomini, pure extracomunitari, del furto di un telefono cellulare. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri media

I carabinieri avrebbero fermato l’autore dell’omicidio del 20enne ghanese avvenuto a Mantova. Al momento i carabinieri propendono per una rissa scoppiata, ancora non si sa per quale motivo, tra due persone (L'Arena)

Mantova, ragazzo di 20 anni accoltellato a morte durante una discussione sul cellulare Un ragazzo di 20 anni è stato accoltellato a morte la scorsa notte a Mantova durante una lite con altri due giovani che poi si sono dati alla fuga. (Fanpage.it)

Il 22enne ha cercato di inseguirlo ma poi è stramazzato al suolo in via Bonomi, al 23. Un 22enne originario del Ghana, residente a Marcheno, Brescia, è spirato ieri mattina all’ospedale Carlo Poma di Mantova dove era stato ricoverato lunedì sera in condizioni gravissime dopo una brutale aggressione. (leggo.it)

Mantova, morto 20enne in rissa davanti alla stazione: la lite nata dal furto di uno smartphone

Secondo le prime testimonianze sembra che la vittima avesse accusato due coetanei di avergli rubato il cellulare. È successo a Mantova. Stamattina, a Mantova, un 20enne di origine ghanese è morto all’ospedale Carlo Poma dov’era stato ricoverato ieri sera, lunedì 11 ottobre, dopo una rissa con altri due giovani stranieri. (BlogSicilia.it)

Rissa tra extracomunitari, 20enne morto per un cellulare. E’ successo all’ospedale Carlo Poma di Mantova, dove un ventenne era stato ricoverato ieri sera dopo una rissa con altri due giovani extracomunitari. (Imola Oggi)

All'improvviso è apparso un coltello e il ventenne si è accasciato a terra mentre gli altri due fuggivano Ancora da chiarire le circostanze dell'omicidio e le identità dei partecipanti alla rissa. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr