EURO 2020, forfait Bilbao: l’annuncio della Federcalcio spagnola

CIP SPORT

Dopo Dublino, anche Bilbao potrebbe tirarsi fuori dai giochi in vista di EURO 2020.

Fattore che va contro le indicazioni della UEFA.

Quattro partite che cambieranno sede, stando a quanto riferito ufficialmente dalla Federcalcio spagnola attraverso il seguente comunicato: “È impraticabile che ci siano spettatori a Bilbao a causa delle restrizioni sanitarie stabilite dal governo basco”

Bilbao dovrebbe ospitare i match della Spagna contro Svezia (14 giugno), Polonia (19 giugno) e Slovacchia (23 giugno), oltre a un ottavo di finale (27 giugno). (CIP)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Un anno fa, di questi tempi, Gabriele Gravina cominciava la battaglia in difesa del calcio, degnamente sostenuto da Paolo Dal Pino. «Non firmerò mai la resa, sarebbe la morte del calcio. (Tuttosport)

Partite su tutto il continente: come è organizzato Euro 2020. Non doveva essere un torneo come tutti gli altri. Le gare sul nostro territorio si svolgeranno allo Stadio Olimpico di Roma: sono previste tre partite della fase a gironi e un quarto di finale (Open)

Il Governo, per mezzo del Ministro Speranza, ha demandato al Comitato Tecnico Scientifico la redazione di un protocollo che regolamenti l’accesso al pubblico alle sfide dell’Europeo al via l’11 giugno (Sportando)

Europei di calcio, sì di Speranza alla presenza del pubblico allo stadio

In un momento tanto complesso, è stata comunque manifestata chiaramente la volontà di veder confermata la presenza italiana a questo grande evento, dando fiducia alla FIGC. Ci è stato inviato un segnale in forte prospettiva sulla ripresa che noi trasferiremo prontamente alla UEFA” (TuttoCalcioPuglia.com)

Ci è stato inviato un segnale in forte prospettiva sulla ripresa che noi trasferiremo prontamente alla UEFA". Collaboreremo in maniera sinergica con la Sottosegretaria Valentina Vezzali che ci sta accompagnando in questo percorso. (Fcinternews.it)

Russia e Danimarca, che hanno raggiunto la fase finale di Euro 2020 attraverso le qualificazioni europee, giocheranno in casa rispettivamente due e tre partite del girone Domani la Uefa riceverà dalle federazioni nazionali i cui Paesi dovranno ospitare gli Europei di calcio la comunicazione ufficiale dell'impegno a far andare il pubblico allo stadio. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr