Medici di famiglia, girandola infinita

Medici di famiglia, girandola infinita
Il Sabato - News di Atripalda SALUTE

Luigi Zarrella, 62 anni, specializzato in Odontoiatria, proveniente da Chianche, ed il dott.

E ad Atripalda sembra che tutti i medici di base (tranne uno) siano già al limite, per cui, tranne nei casi in cui è possibile ottenere una deroga, tutti gli assistiti della dott.ssa Ferri saranno automaticamente assegnati ad uno dei due nuovi medici.

Compierchio, l’attuale assistente della dott.ssa Ferri rappresenta la memoria storica ed un insostituibile punto di riferimento per tutti gli assistiti. (Il Sabato - News di Atripalda)

Su altre fonti

“Davanti alle sfide organizzative che la riforma ci propone, è indispensabile una più solida unità sindacale per far fronte alle nuove domande della medicina generale. Solo in provincia di Bologna mancano 288 medici di medicina generale, per non parlare di altre regioni del nord come Veneto Lombardia o Piemonte. (insalutenews)

Innanzitutto la discrezione, visto che Telegram si basa su canali unidirezionali a cui si può accedere senza una scheda SIM associata In un’indagine condotta in ambulatori di Medicina di gruppo, su 579 accessi per prestazioni considerate non differibili, il 42% presentava sintomi dolorosi . (Tecnomedicina)

La Commissione ha, quindi, chiesto all’Anci e ai rappresentanti dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta, l’elaborazione di una proposta unica da presentare alla Commissione per poterla analizzare con la massima tempestività, alla presenza dell’assessore della Sanità, per dare risposte immediate ai piccoli pazienti e ai cittadini rimasti senza medico di base e pediatra di libera scelta (Sardegnagol - la testata delle politiche giovanili in Sardegna)

Novità per i Medici di Medicina Generale Il dolore e le info scientifiche ora “passano” da Telegram - politicamentecorretto.com

Grande cerimonia al Centroparco sotto il sole per la consegna delle benemerenze civiche di Segrate Ape d’Oro assegnate per il 2020 e per il 2021 a cittadini che con la loro operosità in ogni ambito del quotidiano, nella vita professionale, nello studio, nel settore scientifico, tecnologico e della ricerca, nel sociale, nell’arte e nella cultura, nello sport, hanno contribuito e contribuiscono ogni giorno a far crescere il nome e l’eccellenza della città. (IL GIORNO)

Noi medici non siamo eroi anche se ci avete chiamato tali e forse un pò ci ha fatto piacere La pubblicazione è stata curata e voluta dal sindacato dei medici CIMO per dare voce alla categoria sanitaria nel doloroso racconto della pandemia. (Gazzetta del Sud)

PERCHE’ UN AGGIORNAMENTO CONTINUO SUL DOLORE. La sintomatologia legata al dolore è molto più diffusa di quanto si pensi e molto trattata all’interno di un ambulatorio del medico di Medicina Generale. (politicamentecorretto.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr