Canale 8, Mele: "Alla Juve non si può concedere quanto capitalizzato da Simy e Messias"

Canale 8, Mele: Alla Juve non si può concedere quanto capitalizzato da Simy e Messias
CalcioNapoli24 SPORT

Ultime calcio - Silver Mele ha commentato attraverso i propri canali social la gara tra Napoli e Crotone:. "La sensazione è perdurante, che la squadra di Gattuso possa in ogni momento accelerare, cambiare passo.

Con il Crotone bene Fabian e Di Lorenzo, di qualità ed efficacia.

E a Torino, nell’eterna partita con la Vecchia Signora si ripartirà a braccetto, zero a zero"

Sarebbe stato un delitto non approfittare di quello che racconta la serie A. (CalcioNapoli24)

Se ne è parlato anche su altri media

Un affare dal punto di vista tecnico, stazza (198 cm) e vena realizzativa lo rendono una scelta affidabile e a 29 anni da compiere a maggio è nel pieno della maturità, e anche da quello economico, visto che il contratto con il Crotone scadrà nel 2022. (Calciomercato.com)

imy piace in Serie A ed anche all'estero. Per Simy, bomber del Crotone, ha un contratto che scadrà nel 2022 e in stagione ha segnato ben 15 gol con 4 doppiette. (Napoli Magazine)

Ancora no”. LEGGI ANCHE > > > Genoa, Ballardini: “Peggior primo tempo di sempre, Scamacca sta capendo”. Calciomercato Genoa, per Simy richieste anche dall’estero. Calciomercato Genoa, non ci sono solo i rossoblù per Simy (Stop and Goal)

Simy, strano ma vero: il gigante di Crotone segna quasi come CR7

L’attaccante del Crotone va a segno da cinque gare di fila, con la doppietta al Napoli 8 reti dal 3 marzo al 3 aprile, in maniera assolutamente impattante: sono 12 le reti totali della squadra calabrese nel periodo. (Fantacalcio ®)

Impensabile concedere alla Juventus quanto puntualmente capitalizzato da Simy e Messias. E a Torino, nell’eterna partita con la Vecchia Signora si ripartirà a braccetto, zero a zero (Tutto Napoli)

Non sono però solamente i numeri a sorprendere, di questo centravanti alto quasi due metri per 84 chili. MOVIMENTI INSOLITI — Simy probabilmente piace proprio per questo: perché da lui, a vederlo a palla lontana, ci si aspetterebbe probabilmente poco. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr