Scuola e varianti Covid, prime linee guida ministro Bianchi-Cts-Iss | ScuolaInforma

Scuola e varianti Covid, prime linee guida ministro Bianchi-Cts-Iss | ScuolaInforma
Scuolainforma INTERNO

Varianti Covid, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi sta lavorando con il Comitato Tecnico Scientifico e l’ISS in merito alle linee guida da adottare per fronteggiare l’aumento di diffusione del virus.

La preoccupazione, come fa notare il quotidiano economico ‘Italia Oggi’ di martedì 23 febbraio 2021, è soprattutto quella legata alla fascia di età 0-9 anni.

Il ministro Patrizio Bianchi ha sottolineato la necessità di una vaccinazione da eseguirsi in tempi rapidi, in quanto la vaccinazione di massa del personale scolastico rappresenta una condizione essenziale per il sistema. (Scuolainforma)

Ne parlano anche altri media

Sono solo alcune delle urgenze che, secondo un campione di 8mila studenti di scuole medie e superiori interpellati da Skuola.net, il nuovo ministro dell’Istruzione Bianchi dovrebbe affrontare fin da subito. (L'HuffPost)

Bari, 23 feb. (LaPresse) - Il Tar di Bari ha sospeso l'ordinanza del presidente della Regione Puglia che prevede la didattica a distanza per tutti. (LaPresse)

Lo ha detto l’assessore alla Salute della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, ospite su Radio Capital. “Per me la didattica a distanza dovrebbe continuare fino all’inizio della primavera”. (TeleRama News)

Ddi, Il Professore Gilberto Pellegrino: "Con Questa Ordinanza Solo Tanta Confusione Tra I Professori E Le Famiglie"

«Io do indicazioni sanitarie, per me la didattica a distanza (Dad) dovrebbe continuare fino all'inizio della primavera». Lo ha detto l'assessore alla Salute della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, ospite di "The Breakfast Club" su Radio Capital. (Il Messaggero)

Anche se, a pensarci bene, una giornata tipica in modalità Dad permette all’alunno di svegliarsi un po’ più tardi del solito Fortunatamente i docenti sono sempre riusciti a svolgere il loro lavoro regolarmente a testimonianza degli sforzi fatti dalla scuola per arrivare preparata di fronte ad un momento così difficile. (LA NAZIONE)

Quali le motivazioni e le reazioni di tale disposizione, lo abbiamo chiesto al Professore Gilberto Pellegrino, docente di fisica al Liceo Palmieri di Lecce. In realtà, secondo me, le disposizioni di cui alla citata Ordinanza non hanno fatto altro che generare tanta confusione tra gli operatori scolastici e nelle famiglie delle studentesse e degli studenti di Puglia. (Corriere Salentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr