Tragedia a Capri, minibus precipita su un lido: morto l'autista e 20 feriti, alcuni gravi

Tragedia a Capri, minibus precipita su un lido: morto l'autista e 20 feriti, alcuni gravi
Giornale di Sicilia INTERNO

Intanto l’elicottero della Polizia di Stato è impegnato nel trasporto di sacche di sangue da Napoli a Capri

Tragico incidente stradale a Capri: un minibus di linea è precipitato a Marina Grandi, nei pressi del lido 'Le Ondine'.

Secondo le prime informazioni forse per la velocità e per la curva a gomito presente in quel tratto, l’autista avrebbe perso il controllo.

L’autista è morto e ci sono 19 feriti, di cui 3 o 4 gravi. (Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altre fonti

Paura per i bagnanti del lido che hanno assistito alla scena, preoccupati anche di essere travolti dal pullman. Nell'incidente ha perso la vita l'autista del mezzo, mentre sono rimaste ferite 19 persone, tutte trasportate all'ospedale Capilupi di Capri, dove le loro condizioni sono in corso di valutazione. (Today.it)

Faremo tutto ciò che è possibile, come Comune, per esternare la nostra vicinanza alla famiglia del giovane autista deceduto, stimato e ben voluto da tutti. “E’ un brutto momento per me e per l’intera comunità isolana” – dichiara il Sindaco Marino Lembo – “Siamo profondamente addolorati e davvero scioccati per quanto accaduto questa mattina. (Positanonews)

Emanuele era il terzo figlio avuto dal primo matrimonio del professionista originario di Napoli, che successivamente si è spostato con una saprese (hanno due bambine). 28 sono le persone ferite nell’incidente, tra cui 4 in condizioni serie. (Info Cilento)

Incidente a Capri, bus fuori strada precipita su un lido a Marina Grande: ci sono feriti gravi

I pazienti trasportati al Capilupi, in codice giallo e rosso, presentano politraumi con diverse fratture, sospette lesioni vascolari dei distretti toraco-addominali, policontusioni multiple, escoriazioni multiple, ferite lacero contuse multiple. (Il Caudino)

Rilievi della scientifica sul luogo del disastro. Sono in corso i rilievi da parte della polizia scientifica di Napoli sul luogo del disastro a Capri. Emanuele lascia la moglie Rosaria, con cui convivevano, e con la quale aspettavano da pochi mesi anche una bambina. (ilmessaggero.it)

Sul luogo sono giunte quattro ambulanze provenienti dai presidi sanitari dell’isola, particolarmente affollata in questi giorni di fine luglio. Altri soccorsi sono giunti in questi minuti da Sorrento (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr