Spallata Miller-Mir, Lorenzo polemico: "azione scorretta e premeditata"

Spallata Miller-Mir, Lorenzo polemico: azione scorretta e premeditata
Altri dettagli:
SportFair SPORT

Questa volta, l’ex pilota dellaha voluto esprimere il proprio punto di vista sul comportamento di, mai particolarmente apprezzato danei suoi atteggiamenti.

La spallata che Jack Miller ha rifilato a Joan Mir sul rettilineo di Losail a oltre 300 km/h continua a far discutere, coinvolgendo nella polemica anche Jorge Lorenzo.

Parole dure quelle di Jorge, che potrebbero far partire una nuova polemica tra i due, esattamente come quelle succedutesi in passato. (SportFair)

Su altre testate

Tutto è cominciato con il mio sorpasso alla curva dieci, una manovra rischiosa ma nei limiti. Secondo il campione del mondo, l’australiano l’avrebbe colpito intenzionalmente: «E’ stata un’azione pericolosissima - ha detto Mir-. (Corriere della Sera)

Secondo il campione spagnolo la manovra di Miller è intenzionale e poteva causare un grave pericolo per i due piloti 👊#DohaGP 🏁 pic.twitter.com/ahF6CaGEex — MotoGP™🏁 (@MotoGP) April 4, 2021 Per entrambi i piloti il GP di Doha è stato negativo. (F1inGenerale)

Al termine del GP di Doha, Miller commenta la carenata con Mir in uscita dalla curva 16: "Sembrava che Joan volesse colpirmi a ogni curva, fin dal primo giro. Nei prossimi giorni farò degli esami, spero non ci sia bisogno di un’operazione". (Sky Sport)

MotoGP, GP Doha 2021. Mir: "Manovra pericolosa e intenzionale". Miller: "Voleva colpirmi"

MotoGP, Joan Mir: “Sono arrabbiato con Jack Miller. All’ultima curva ioandato un po’ . Advertising. AlePassanti : RT @OA_Sport: #MotoGP, Joan #Mir: “Sono arrabbiato con Jack #Miller. (Zazoom Blog)

Ho fatto una manovra rischiosa senza però superare i limiti, era consentita, gli ho subito chiesto scusa ma l'ho fatto incazzare" Jack non l'ha avuto nei miei confronti. (Tuttosport)

Io mi sono trovato largo e ho protetto la traiettoria e c’è stato il contatto. Di seguito le versioni dei due piloti, ovviamente antitetiche tra loro. (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr