AresGate, Alberto Tarallo parla di una setta: “Qualcuno dietro a Rosalinda, sporca storia” (VIDEO)

AresGate, Alberto Tarallo parla di una setta: “Qualcuno dietro a Rosalinda, sporca storia” (VIDEO)
Kontrokultura CULTURA E SPETTACOLO

Stando all’ex proprietario dell’Ares Film, dietro alla 28enne siciliana potrebbe esserci qualcuno, lui ha parlato anche di una possibile setta.

Alberto Tarallo ospite a Non è l’Arena. Domenica sera il produttore Alberto Tarallo è tornato nuovamente da Massimo Giletti a Non è L’Arena per parlare dell’Aresgate.

Questa è una sporca storia di soldi, una sporca storia, e forse dietro c’è una setta, ma non eravamo certamente noi”, ha concluso l’ex produttore. (Kontrokultura)

Ne parlano anche altre testate

State lontani da chi vi snatura, NON VI VUOLE BENE“. Rosalinda Cannavò: l’attacco di Alberto Tarallo. Ed è ancora più curioso che Rosalinda Cannavò abbia postato la Storia su Instagram proprio mentre Alberto Tarallo era ospite di Non è L’Arena su La7. (Gossipblog)

L’ex agente ha dichiarato di aver voluto sempre molto bene all’attrice e di averla trattata meravigliosamente. Nel corso della puntata di ieri di Non è l’arena, Alberto Tarallo ha sparato a zero contro Rosalinda Cannavò. (Kontrokultura)

Alberto Tarallo ospite dell’ultima puntata di Non è l’Arena in onda su LA7, ha nuovamente parlato dell’AresGate e di Rosalinda Cannavò. Tarallo parla di Rosalinda Cannavò: “Sporca storia di soldi, una setta”. (Blog Tivvù)

«Credo che Teo si stia rivoltando nella tomba»

«Prego Adua, se veramente vuole bene a Teo, di dire tutta la verità - prosegue Tarallo - «Credo che lei non si sia resa conto del male che mi ha fatto e che fa anche a Teo. (Yahoo Notizie)

Alberto Tarallo asfalta Rosalinda Cannavò a Non è l’Arena. Questa è una sporca storia di soldi, una sporca storia, e forse dietro c’è una setta, ma non eravamo certamente noi” (OptiMagazine)

Io lo so cosa c'è dietro: è una sporca storia di soldi, di una persona che non era riuscita a ingannare Teo Prosegue la guerra fredda fra Alberto Tarallo e Rosalinda Cannavò, nota anche con lo pseudonimo di Adua Del Vesco. (Bluewin)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr