Gianfranco Deidda di Basilio: “Mettete l'esercito a controllare ma vi prego, fate riaprire i ristoranti”

Gianfranco Deidda di Basilio: “Mettete l'esercito a controllare ma vi prego, fate riaprire i ristoranti”
Casteddu Online INTERNO

Risentite qui l’intervista a Gianfranco Deidda del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanu

Se non abbiamo una spinta, un aiuto per poter iniziare, perché bisogna proprio riniziare da capo, sarà dura.

La cosa che chiediamo è lavorare, solo lavorare in sicurezza, come abbiamo sempre fatto, avere i controlli.

Io penso che tutti quanti dobbiamo fare un sacrificio, noi lo stiamo già facendo e lo devono fare i nostri politici, i nostri governanti locali, ci devono venire incontro un po’ perché bisogna trovare una soluzione”. (Casteddu Online)

Ne parlano anche altre testate

Per ora è stata individuata in quattro sardi, tre cagliaritani e un altro residente in provincia: uno dei malati, il più anziano, con altre patologie, è morto, gli altri tre, intorno ai cinquant'anni, sono tutti in cura a domicilio. (L'Unione Sarda.it)

Ferdinando Coghe, in stretta collaborazione con l’equipe del dott Laboratorio dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari ha identificato una variante di Covid-19 che finora non era stata ancora segnalata in Italia. (il Fatto Nisseno)

Superata la fase post- chirurgica e riabilitativa, infatti, i soggetti stomizzati devono faticare per reinserirsi nella società civile e produttiva. È questo l’obiettivo della proposta di legge a prima firma Desirè Manca (m5s) presentata oggi in Consiglio regionale. (Casteddu Online)

Coronavirus: 5 decessi. In Sardegna 263 contagi, 38 nell'Oristanese - LinkOristano.it

Covid, nuova variante in Sardegna: c’è una vittima. “Come è noto, le mutazioni a cui i virus vanno incontro possono avere un impatto significativo sulla loro capacità di trasmissione e sull’efficacia dei vaccini e dei farmaci antivirali. (Virgilio Notizie)

In Sardegna 16 centri in zona rossa. Per certi versi è stato un bene: nelle aree urbane sarebbe stato più problematico mentre con lockdown mirati si riesce a congelare la situazione». (La Nuova Sardegna)

Sul territorio, dei 47.630 casi positivi complessivamente accertati, 12.121 (+76) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.309 (+30) nel Sud Sardegna, 4.081 (+38) a Oristano, 9.375 (+48) a Nuoro, 14.744 (+71) a Sassari Si registrano cinque nuovi decessi (1.250 in tutto). (Linkoristano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr