Covid, Cts su rientro a scuola: “In aula distanziamento e mascherine”

Covid, Cts su rientro a scuola: “In aula distanziamento e mascherine”
Borderline24.com INTERNO

Nel caso di sintomi di infezione acuta delle vie respiratorie del personale scolastico o degli studenti, si dovrà attivare la procedura di segnalazione e contact tracing da parte della Asl competente.

Nel verbale si legge che nelle mense scolastiche il Cts raccomanda l’utilizzo delle mascherine da parte del personale che serve i pasti e, dove la soluzione sia giuridicamente percorribile, anche con il green pass. (Borderline24.com)

La notizia riportata su altri giornali

È, dunque, essenziale, per evitare di dover rinunciare alla didattica in presenza, oltre che alle altre attività di socializzazione in ambiente scolastico, e nel contempo impedire che si generino focolai di infezione, promuovere la vaccinazione nella scuola, tanto del personale scolastico (docente e non docente), quanto degli studenti”. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Sajid Javid ha rivelato di essere contagiato su Twitter: «Sintomi lievi» | Read More | Feed rss L'articolo (HelpMeTech)

L’ipotesi avanzata dal ministro Bianchi è quella di consentire il rientro in classe per tutti e senza distanziamento per tutti gli alunni e docenti vaccinati Scuola. Ipotesi Green Pass. Non è da escludere l’ipotesi Green Pass per la scuola. (News Mondo)

Scuola, Cts: “Il ritorno in classe è necessario. Mascherina dove distanziamento non è possibile”

La grande novità per quanto riguarda le mense riguarda il fatto che il servizio può essere erogato nelle forme senza porzione monouso ma con il servizio mensa tradizionale Sì alla didattica in presenza, sì alla promozione dei vaccini per docenti e studenti, ma necessario sempre distanziamento e uso delle mascherine. (Oggi Scuola)

Obbligo vaccinale per docenti e collaboratori scolastici da settembre cambia tutto. La scuola è un luogo dove c’è bisogno di sicurezza è stabilità, sono questi gli obiettivi delle istituzioni che, parlano chiaro. (Informazione Oggi)

Il Cts ritiene che tutto il personale scolastico debba essere vaccinato e fa una forte raccomandazione alla politica affinché ogni sforzo sia fatto per raggiungere un’elevata copertura vaccinale di docenti e non docenti, sia promuovendo delle campagne informative, sia individuando delle misure, anche legislative, appropriate, per garantire la più elevata soglia di persone vaccinate, in particolare in quelle Regioni nelle quali ci sono livelli inferiori di dosi somministrate Il Comitato sostiene l’importanza di promuovere la vaccinazione nella scuola, tanto del personale scolastico quanto degli studenti. (Telebari)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr