L'omelia No-Vax del cappellano dell'ospedale, il sindaco di Sant'Agata si appella alla Curia

L'omelia No-Vax del cappellano dell'ospedale, il sindaco di Sant'Agata si appella alla Curia
La Repubblica INTERNO

Messina è la provincia con la più bassa percentuale di vaccinati in Italia.

I potenti della Terra ci fanno credere che dipende da noi uscire fuori dalla cosiddetta pandemia, e invece dipende da loro, perché loro l'hanno pianificata", afferma don Giuseppe Agnello nell'omelia diffusa nella rete.

Sul caso è intervenuto il sindaco di Sant'Agata Militello, Bruno Mancuso, prendendo immediatamente le distanze dal sacerdote: "Ho sentito immediatamente la Curia vescovile di Patti con la quale ci lega storicamente un profondo spirito collaborativo, oltreché la condivisione, in particolare, dell'importanza della vaccinazione, e ho avuto rassicurazioni circa la dovuta attenzione con la quale si sta già valutando la questione"

"La pandemia è stata pianificata dai potenti della Terra", parola di don Giuseppe Agnello, cappellano dell'ospedale di Sant'Agata Militello, in provincia di Messina. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

Ecco l'ultima omelia di don Giuseppe Agnello, sacerdote impegnato a Sant’Agata Militello (Messina) e cappellano dell’ospedale dello stesso paese. Un clamore che ha spinto anche il sindaco di Sant'Agata Militello, Bruno Mancuso, a prendere le distanze con una nota ufficiale (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

E’ una vera e propria bufera quella che si è scatenata a Sant’Agata Militello e non solo dopo la diffusione dei contenuti di omelie “no vax” pronunciate da Don Giuseppe Agnello, sacerdote impegnato a Sant’Agata Militello ed in particolare cappellano dell’ospedale santagatese. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Deliri religiosi di un No vax su un canale che egli stessi definisce “per la nuova evangelizzazione”. Un super complottista che parla nel nome di Dio e dell’associazione Himmel su un suo canale Youtube, peraltro molto seguito. (Il Secolo d'Italia)

Il caso. Parla don Giuseppe Agnello: “Io prete no vax? Ascoltate le mie omelìe”

Sott'accusa le frasi pronunciate dal cappellano dell’ospedale di Sant’Agata di Militello, don Giuseppe Agnello, nell’audio dell’omelia dello scorso 21 novembre pubblicata sul blog e su canale You Tube dell'associazione di cui fa parte. (MessinaToday)

Si chiama don Giuseppe Agnello, ha poco più di quarant’anni ed è il cappellano dell’ospedale di Sant’Agata di Militello (La Stampa)

Il prete 43enne originario di Acquedolci, cappello dell’ospedale santagatese, è da ieri il “prete no vax” per tutta Italia proprio per le use omelìe, trasmesse su Youtube dall’associazione Himmel. Don Giuseppe Agnello, al centro delle polemiche per le omelìe no vax, difende la sua attività social e la sua predicazione. (Tempo Stretto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr