Inizio settimana TURBOLENTO sull'Italia

Inizio settimana TURBOLENTO sull'Italia
MeteoLive.it MeteoLive.it (Interno)

Analisi in quota del modello americano riferita alla mattinata di martedì 4 agosto:

Una seconda crisi temporalesca è attesa sulle regioni del nord nella tarda serata odierna, mentre domani mattina dei nuovi temporali coinvolgeranno la Liguria e le coste dell'alta Toscana, con fenomeni anche di forte intensità.

Ne parlano anche altre fonti

Il ministero della Salute ha posto per oggi dodici città in bollino rosso per il rischio caldo: Bologna, Firenze, Ancona, Perugia, Roma, Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone, Pescara, Campobasso e Palermo (Corriere della Sera)

Previsti rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento. Il forte peggioramento delle condizioni meteorologiche porterà su tutte le regioni settentrionali frequenti ed intense precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, e si sposterà da domani sulle regioni del centro. (Sky Tg24 )

Allerta arancione (rischio moderato) per forti temporali sulle Orobie bergamasche fino a lunedì 3 agosto. Nella giornata di lunedì 03/08 l’asse della perturbazione si avvicinerà progressivamente alla Lombardia, con la probabile formazione di un minimo chiuso sull’Italia settentrionale. (Valseriana News)

Possibilità di fenomeni di vento forte sull’area del Garda (velocità medie fino a 35 km/h, con. raffiche fino a 70 km/h) e, in particolare (oltre i 800-1000 m) tra il tardo pomeriggio e la sera di domani 03/08, su nordovest e appennino (velocità medie fino a 40 km/h, con raffiche fino a 90 km/h; i valori maggiori sono attesi sulla Valchiavenna). (ilSaronno)

Come si legge dal bollettino "l'indebolirsi dell'alta pressione favorirà l'ingresso di una perturbazione atlantica dalla seconda parte della giornata, con associati rovesci e temporali anche di forte intensità ed un marcato calo delle temperature". (Picchio News)

Le precipitazioni saranno più frequenti sul nord-ovest, nelle province di Massa Carrara e Lucca, mentre risulteranno più sparse sul resto delle zone settentrionali. Anche parte della provincia di Arezzo è interessata dall'avviso, valido dalle 4 alle 20 di (ArezzoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr