«Achtung», il programma Spd è di sinistra | il manifesto

Il Manifesto ESTERI

In 48 pagine la Spd riassume il programma del candidato cancelliere Olaf Scholz per le elezioni del prossimo 26 settembre, e dopo un decennio di “liberal-socialismo” rappresenta la bozza di un autentico piano di sinistra, a tratti perfino concorrenziale con la Linke e i

Ma anche blocco degli sfratti nelle aree soffocate dalla speculazione immobiliare, asili e scuole elementari gratuiti, economia sostenibile, fine del debito-zero e pure della libertà di sfrecciare senza limiti nelle autostrade. (Il Manifesto)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Un segno all’Italia – come spiegano gli organizzatori collegati nella prima conferenza in streaming del festival dal Casinò di Sanremo dove è stata allestita la ristretta sala stampa per i pochi giornalisti a cui è stato consentito l’accredito – più pragmaticamente non si potevano depennare 30 milioni di euro di pubblicità dall’affannoso bilancio Rai. (Il Manifesto)

Foto Imagoeconomica. . ARTICOLI CORRELATI. . Il Governo Draghi dia priorità ai poveri e al Sud Italia A quanto pare, come da più parti si afferma, il Governo Draghi sembra orientato all'aiuto delle multinazionali e delle banche. (Antimafia Duemila)

Dipesh Chakrabarty sta dando un contributo molto importante alla comprensione del cambiamento climatico, mettendo insieme le conoscenze sulla storia del clima e sulle trasformazioni del modo di produzione capitalistico-industriale con quelle maturate nel campo della Scienza del sistema terrestre. (Il Manifesto)

Primo Dpcm di Draghi: il nodo scuola. Diversi governatori non escludono misure più restrittive. La linea resta rigorosa, con un inasprimento delle misure in zona rossa, a partire dalla chiusura di tutte le scuole. (Gazzetta del Sud)

Meno che mai iniziare un cambio di passo in dieci giorni (l’ultimo anno è stato l’immobilismo più totale), in dieci giorni in Italia si è già fortunati ad ottenere un timbro in comune. E che importa se il resto d’Europa non verrà più in Italia, di cultura non si mangia, ci dedicheremo a pastorizia e agricoltura, semmai (IVG.it)

Fornito da Business Insider Italia Mario Draghi ha guidato la Banca Centrale Europea durante la peggiore crisi dell’eurozona. Quando Super Mario parlava, i mercati ascoltavano (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr