Scuola, una cinquantina i dipendenti senza Green Pass non ammessi - TGR Friuli Venezia Giulia

Scuola, una cinquantina i dipendenti senza Green Pass non ammessi - TGR Friuli Venezia Giulia
TGR – Rai INTERNO

Dopo cinque giorni di mancata presentazione del green pass scatta la sospensione, con il mantenimento del posto e la perdita dello stipendio.

Si tratta solo di una stima provvisoria, frutto di un sondaggio informale avviato dall'ufficio scolastico regionale, diretto da Daniela Beltrame.

Tramite la piattaforma del Ministero è relativamente facile capire a chi scade il green pass ogni due giorni e a chi no, anche se ufficialmente il datore di lavoro non può sapere se il dipendente sia o meno vaccinato. (TGR – Rai)

Ne parlano anche altre testate

Veniamo al questionario a cui hanno sottoposto i clienti del sito: Cosa ti fa sentire sicuro adesso, durante un incontro con una escort? Indagando tra i comportamenti di abituali clienti del sesso a pagamento in relazione alla pandemia, è emerso che la nuova tendenza sia: "non v’è piacere laddove non c'è sicurezza". (San Marino Rtv)

L’accoglienza è un parte importante dell’ambiente scuola, perché si tratta di un luogo privilegiato" Si tratta del progetto "Peer….star bene a scuola" promosso dall’Asl Toscana nord ovest insieme ad alcuni istituti d’istruzione superiore della zona apuo-versiliese. (LA NAZIONE)

Scuola, Green Pass obbligatorio anche per i genitori che accompagnano i figli nell'istituto di Cristina Palazzo. (ansa). Ma resta il nodo dei controlli. (La Repubblica)

Cagliari, record all'Eleonora d'Arborea: "Tutto il personale col green pass, solo così possiamo arginare il Covid"

Sembrerebbe infatti che anche chi usufruisce di prestazioni in entrambi gli ambiti necessiti del Green Pass. Negli ambienti chiusi, pare sarà richiesta la certificazione verde, come già si fa in palestre, piscine, teatri, ristoranti e bar. (SavonaNews.it)

Continua anche il trend di decrescita, avviato da qualche anno, della presenza degli alunni stranieri, quest’anno pari a 286 iscritti contro i 343 dello scorso anno. (il Resto del Carlino)

Invece, al liceo psicopedagogico Eleonora d’Arborea di Cagliari, il primo giorno di scuola è filato tutto liscio: tutti col green pass, zero lamentele. Non tutti hanno gradito il green pass, qualcuno ha storto il naso ma, alla fine, tutti hanno seguito le regole”. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr