Milano, scontro tra due volanti della polizia ad un incrocio mentre inseguono un ladro

Milano, scontro tra due volanti della polizia ad un incrocio mentre inseguono un ladro
Leggo.it Leggo.it (Interno)

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Marzo 2020, 13:26. . Unotra due volanti dellamentre inseguivano un ladro, un uomo di circa 45 anni, che aveva appena rubato un motorino; è accaduto ieri a Milano.Infatti, due macchine della polizia si sono messe all'inseguimento del malvivente, ma mentre a tutta velocità correvano per le via della città, uno degli agenti alla guida ha perso il controllo della vettura, invadendo la corsia dell'altra macchina e determinando l'incidente.

Su altri giornali

A Milano contagi in calo ma la percentuale non diminuisce. Ieri sono stati diffusi i dati dei contagi da coronavirus anche nella città di Milano: come spiegato dall'assessore al Welfare Giulio Gallera, insieme con la regione Lombardia, anche Milano ha ridotto i numeri relativi ai nuovi contagi. (Milano Fanpage.it)

Scontro tra due volanti della polizia nella città deserta. Nell'incidente nessun agente è rimasto ferito. Di: Redazione Sardegna Live. L’incidente è avvenuto nel cuore della città deserta. Due volanti della polizia, una Fiat Bravo e una Seat Leon si sono scontrate, ieri pomeriggio, al termine di un inseguimento che ha coinvolto diverse auto. (Sardegna Live)

Milano, due volanti si scontrano in Piazzale Maciachini. Un impatto fortissimo quello successo a Milano tra due volanti della polizia nella città che apparre deserta. (Inews24)

Coronavirus Milano, l’addio al compagno. Un’altra drammatica storia che coinvolge l’amore, la malattia e la lotta. Il ricordo di una vita trascorsa insieme è riassunto nello straziante messaggio della donna per il compagno. (Notizie.it )

A finire in manette è stato un 45 enne pregiudicato alla guida di un motorino rubato. Una Fiat Bravo ed una Seat Leon hanno incrociato le loro strade al termine di un inseguimento che ha coinvolto diverse volanti. (Automoto.it)

Gli accertamenti hanno appurato che l'uomo era stato dimesso da un ospedale cittadino in quanto risultato positivo al Coronavirus, con obbligo di quarantena nel proprio domicilio. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.