Google ha fatto fuori un’altra delle sue applicazioni

Google ha fatto fuori un’altra delle sue applicazioni
TuttoAndroid.net CULTURA E SPETTACOLO

Il sito Killed by Google, che raccoglie tutti i servizi e le app che nel corso degli anni sono stati “uccisi” dal colosso di Mountain View, può fare spazio ad un nuovo membro.

Lanciata nel 2016 come applicazione esclusiva del Project Tango, nel 2018 ha acquistato una sorta di vita autonoma, richiedendo per funzionare dispositivi che venissero supportati da Google ARCore.

Se non avete fatto in tempo a scaricarla dal Google Play Store, potete sfruttare APK Mirror (qui trovate la pagina dedicata all’ultima versione disponibile di Measure), consapevoli del fatto, tuttavia, che gli eventuali bug presenti non verranno mai risolti dal team di sviluppatori di Google. (TuttoAndroid.net)

Su altri media

Shirley Temple non ha alcuna intenzione di sparire dalle scene, anzi si rimette in gioco e ottiene importanti riconoscimenti ma in tutt’altro ambito. Shirley Temple è stata un’attrice e poi diplomatica statunitense che si è fatta conoscere in tutto il mondo. (Consumatore.com)

Viene celebrata oggi da Google con un originale doodle, in ricordo del 9 giugno 2015, quando le venne dedicato un museo nella sua città intitolato Love, Shirley Temple. Attrice, cantante, ballerina e diplomatica americana, Shirley Temple è una vera e propria icona dell’America tra le due Guerre Mondiali. (Corriere della Sera)

Leggi anche: Akira Ifukube, ecco chi era e perché oggi Google gli ha dedicato un Doodle. Il doodle animato presenta Shirley Temple nei panni di un diplomatico, un attore pluripremiato e una giovane ballerina, come riporta india. (Centro Meteo italiano)

Il Doodle di Google il 9 giugno 2021 è dedicato a Shirley Temple

SHIRLEY TEMPLE, L’IMPEGNO SOCIALE DURATO UNA VITA. Nel 1958, Shirley Temple si ritrovò nel ruolo di narratrice nell’omonimo “Shirley Temple’s Storybook“, una serie televisiva per bambini che adattava storie per famiglie, a volte anche riprese dal vivo. (Il Sussidiario.net)

Il motore di ricerca omaggia l’attrice, cantante, ballerina e diplomatica americana, un simbolo per l’America della prima metà del Novecento. Ma Shirley Temple è nota non solo per il suo talento artistico ma anche per l'impegno sociale. (Giornale di Sicilia)

Nove anni dopo, nel 1958, l’attrice tornerà alla ribalta in una serie televisiva per bambini intitolata Shirley Temple’s Storybook che durò fino al 1961. Shirley Temple poi decise di dedicarsi a tempo pieno al servizio pubblico diventando ambasciatrice degli Stati Uniti alle Nazioni Unite nel 1969. (Radio Gold)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr