Errori nelle graduatorie GAE e GPS. Dal punteggio errato all’esclusione

Errori nelle graduatorie GAE e GPS. Dal punteggio errato all’esclusione
Tecnica della Scuola INTERNO

Errori materiali nelle graduatorie. La pubblicazione delle graduatorie ha messo in risalto una miriade di errori materiali ai quali era semplice porre rimedio consentendo agli interessati di proporre un tempo minimo di cinque giorni al fine di poter proporre un semplice reclamo al fine di procedere in modo sereno e pacifico nella rettifica degli errori.

entro 60 giorni”

Reclamo. I candidati che si dovessero trovare nella situazione di proporre un reclamo all’UST è opportuno che provvedano al più presto o attraverso PEC o per A/R raccomandata con ricevuta di ritorno. (Tecnica della Scuola)

Se ne è parlato anche su altre testate

Troppa fretta e tempi troppo stretti per pubblicare". Oltretutto "le Gps escono mentre parte il processo dell’assegnazione delle supplenze che verrà compiuto utilizzando le graduatorie errate. (il Resto del Carlino)

Tra gli errori, oltre alla mancanza di punteggi, ci sono: titoli di servizio sul sostegno, punteggi calcolati male (sia per difetto che per eccesso), e così via. Come riportano i colleghi de Il Mattino, i sindacati stanno segnalando numerosi errori. (Napoli.zon)

Una graduatoria provvisoria avrebbe permesso la correzione di eventuali errori materiali su segnalazione dei candidati, ma l’Amministrazione è stata irremovibile su questo. Meglio sperare che gli Uffici, facendo i salti mortali, riescano a risolvere la maggior parte dei problemi (Scuolainforma)

Gps, non solo errori di punteggio: a rischio il futuro lavorativo di molti insegnanti (LETTERA)

C’è chi ha perso due anni di insegnamento, chi si è ritrovato titoli sbagliati o fermo al punteggio di quattro anni fa, pur avendo continuato a lavorare. (La Repubblica)

Sappiamo che le sedi sindacali stanno ricevendo numerose segnalazioni e la richiesta di consulenza per verificare i punteggi e predisporre i reclami. Libero Tassella SBC. Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso straordinario 2022 della scuola. (Informazione Scuola)

Affidare l’aggiornamento delle graduatorie ad un sistema informatico non solo evidentemente non è indice di affidabilità, ma costringe anche gli uffici scolastici competenti a dover risolvere problemi aggiuntivi la cui mancata risoluzione può mettere a rischio lo stesso futuro lavorativo dei malcapitati insegnanti. (Scuolainforma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr