Eruzione Cumbre Vieja, crollato il fianco nord del vulcano - Video

Sputnik Italia ESTERI

https://it.sputniknews.com/20211010/eruzione-cumbre-vieja-crollato-il-fianco-nord-del-vulcano---video-13259556.html. Eruzione Cumbre Vieja, crollato il fianco nord del vulcano - Video. Eruzione Cumbre Vieja, crollato il fianco nord del vulcano - Video. Sono oltre 20.000 le abitazioni distrutte o danneggiate dalle colate laviche del Cumbre Vieja.

https://it.sputniknews.com/20211009/eruzione-cumbre-vieja-800-edifici-distrutti-dalle-colate-laviche---video-13242932. (Sputnik Italia)

Ne parlano anche altri media

Si stima che tra il 27 e il 35% delle eruzioni vulcaniche che si verificano nel mondo generino fulmini. Se il processo eruttivo continua con un'esplosività uguale o maggiore di quella attuale, potremo assistere alla formazione di nuovi fulmini (Ilmeteo.net)

MeteoWeb. Sono passati 24 giorni da quando il vulcano di La Palma ha iniziamo ad emettere lava, e il continuo flusso continua a complicare la situazione sull’isola delle Canarie. Un’altra delle colate laviche del vulcano ha raggiunto la costa in 9 giorni e ha formato un delta che secondo gli ultimi calcoli ha già una superficie di oltre 34 ettari, secondo El País. (MeteoWeb)

L’isola di La Palma, alle Canarie, è alle prese con l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja, iniziata il 19 settembre scorso. Un’esperta dell’Istituto Vulcanologico delle Canarie (Involcan) è riuscita a catturare le immagini di un fulmine che attraversa. (Meteo Web)

Circa 6.700 persone sono state evacuate dalle loro case a La Palma, che ha una popolazione di circa 83.000 abitanti Martedì a più di 700 residenti è stato ordinato di lasciare le loro case sull’isola spagnola di La Palma mentre la lava incandescente avanzava verso il loro quartiere. (Amantea online)

In un punto la colata ha raggiunto una larghezza di 1,5 chilometri. Nelle ultime ore, questa nuova lingua ha raggiunto un'area industriale della località di Todoque, già parzialmente distrutta giorni fa. (La Nuova Sardegna)

Circa 1.200 case e altri edifici sono stati distrutti dalla colata di lava incandescente e distruttiva. La maggior parte di loro riesce a far visita ad amici o parenti in altre parti dell’isola, oa soggiornare in hotel. (CiSiamo.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr