Monza, Ricciardo e Norris: "Doppietta folle, weekend magnifico" - Sportmediaset

Monza, Ricciardo e Norris: Doppietta folle, weekend magnifico - Sportmediaset
Per saperne di più:
Sport Mediaset SPORT

Getty Images. Vedi anche Formula 1 GP Italia: doppietta McLaren Ricciardo-Norris, Ferrari 4° e 6°, Hamilton e Verstappen si eliminano a vicenda. RICCIARDO: "DOPPIETTA FOLLE". "Tutto ha funzionato bene gia' da ieri.

NORRIS: "WEEKEND MAGNIFICO". "E' stato un weekend davvero magnifico.

Lo ha detto Lando Norris, secondo nel Gp d'Italia, dopo la doppietta McLaren a Monza

""Fare una doppietta è davvero folle per il team, è un risultato enorme già salire sul podio, una doppietta non ne parliamo nemmeno. (Sport Mediaset)

Su altre fonti

È quanto ha sostanzialmente promesso davanti ai microfoni Daniel Ricciardo al termine del Gp di Monza che lo ha visto trionfare, regalando alla McLaren un'affermazione in Formula 1 che mancava da ben 9 anni. (Sportal)

Intervistato al termine della gara, Daniel Ricciardo non ha nascosto di essere molto emozionato per aver ritrovato dopo tre anni la vittoria, in uno dei momenti più difficili della sua carriera ed un inizio di stagione al di sotto delle aspettative. (Automoto.it)

Ai box anche Norris, al 26° giro Hamilton è al comando davanti alla Ferrari di Leclerc e alla Red Bull di Sergio Perez. L'incidente tra Hamilton e Verstappen. Al 27° giro in testa c'è Ricciardo davanti a Leclerc e Norris. (Rai Sport)

Formula 1, Gp d'Italia 2021: vince Ricciardo. Classifica e calendario

Le ultime tre gare a Monza hanno riservato delle sorprese. O almeno lo è stata di sicuro la vittoria di Gasly nel 2020. (Sky Sport)

"Dopo la pausa estiva ho cominciato a ritrovarmi ma oggi fare la doppietta è qualcosa di folle", conclude. E' stato un gesto opportunistico da parte sua, sapeva che ci saremmo scontrati e ha continuato a spingere", racconta il pilota britannico ai microfoni di Sky Sport al termine del Gp d'Italia. (Adnkronos)

Colpo di scena al 23° giro; Verstappen, a causa di un problema con la gomma posteriore destra, nella sosta ai box perde ben 11 secondi. Poi l’incidente clamoroso: La monoposto di Verstappen, nel tentativo di superare Hamilton alla prima variante, si è impennata finendo sopra la Mercedes del rivale. (AlVolante)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr