Elezioni 2022, caos centrosinistra: Letta sente tutti

Elezioni 2022, caos centrosinistra: Letta sente tutti
Approfondimenti:
Adnkronos INTERNO

"Così rischia di saltare tutto", l'allarme dopo una mattinata sull'ottovolante tra le repliche e controrepliche dei partner, potenziali, dell'alleanza.

L'alleanza elettorale che con pazienza biblica sta cercando di costruire Enrico Letta sembra appunto una tela che si fa e si disfa un attimo dopo.

Ribatte Di Maio "Dopo essere partito dal grande centro, Calenda è diventato un 'gregario' della coalizione di centrosinistra. (Adnkronos)

Ne parlano anche altri giornali

Un incontro pubblico a sei occhi, nel tardo pomeriggio a Montecitorio - negli stessi uffici e con modalità simili a quello avvenuto tra il segretario dem e il tandem (la Repubblica)

Europa Verde e Si chiedono «pari dignità», per il Nazareno ci sono stati «passi avanti». I 5S ancora indecisi sulla possibilità di una lista civica (Il Manifesto)

Letta, campo riaperto. Passi avanti dem per un accordo con la sinistra radicale: l’intesa entro 48 ore. Letta: per battere le destre prendo pure i calci. ALESSANDRO DI MATTEO (La Stampa)

Nicola Fratoianni, la farsa disastrosa nel faccia a faccia con Letta

Il vertice non ha portato una risposta definitiva ma il verdetto, spiega Fratoianni, dovrebbe arrivare a breve: «Nelle prossime ore la nostra alleanza si confronterà. L’agenzia stampa Ansa ha citato fonti legate al Nazareno che parlano di un avvicinamento fra tutte le parti: «La sensazione è che si siano fatti passi avanti per arrivare a una conclusione positiva. (Open)

Così il segretario di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni, assieme al leader dei Verdi Angelo Bonelli, al termine dell’incontro col segretario del Pd Enrico Letta (LAPRESSE)

Il faccia a faccia tra Fratoianni, Bonelli e Letta si è chiuso con un nulla di fatto. Al momento l'unico patto siglato da Letta resta quello con Azione di Calenda (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr