Elezioni 2022, Letta vede Fratoianni-Bonelli: "Passi avanti, decisione in 48 ore"

Elezioni 2022, Letta vede Fratoianni-Bonelli: Passi avanti, decisione in 48 ore
Più informazioni:
Adnkronos INTERNO

Anche di questo e della necessità di un 'riequilibrio' si è parlato nel faccia a faccia con Letta.

Mentre Bonelli sottolinea: "Abbiamo rappresentato un disagio, non solo nostro ma nel Paese e il Pd deve farsi carico di questo disagio

Servono ancora 48 ore prima di arrivare a una decisione.

''Nelle prossime ore la nostra alleanza si confronterà, non siamo proprietari dei nostri partiti, e poi ci auguriamo faremo una valutazione definitiva entro massimo 48 ore". (Adnkronos)

Ne parlano anche altri media

Così il segretario di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni, assieme al leader dei Verdi Angelo Bonelli, al termine dell’incontro col segretario del Pd Enrico Letta (LAPRESSE)

Nelle prossime ore ci confronteremo e poi capiremo se ci sono le condizioni per un’alleanza", ha affermato il segretario di Si, Nicola Fratoianni, assieme al co-portavoce di Ev Angelo Bonelli, dopo l’incontro con il segretario del Pd Enrico Letta. (Liberoquotidiano.it)

E sul versante anche delle intese elettorali raggiunte tra Pd e Azione: ovvero la divisione 70/30 dei collegi tra dem e centristi. ''Nelle prossime ore la nostra alleanza si confronterà, non siamo proprietari dei nostri partiti, e poi ci auguriamo faremo una valutazione definitiva entro massimo 48 ore". (Tiscali Notizie)

Incontro Verdi-SI-Letta, Fratoianni: «Riflessioni sull’alleanza entro 48 ore». Fonti del Nazareno: «Sono stati fatti passi avanti»

Lo ha dichiarato il Segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni uscendo alla Camera dopo l’incontro con il Segretario del Partito Democratico Enrico Letta ed il co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli. (Il Sole 24 ORE)

"Così rischia di saltare tutto", l'allarme dopo una mattinata sull'ottovolante tra le repliche e controrepliche dei partner, potenziali, dell'alleanza. Ribatte Di Maio "Dopo essere partito dal grande centro, Calenda è diventato un 'gregario' della coalizione di centrosinistra. (Adnkronos)

Il vertice non ha portato una risposta definitiva ma il verdetto, spiega Fratoianni, dovrebbe arrivare a breve: «Nelle prossime ore la nostra alleanza si confronterà. Sempre Fratoianni però ha aggiunto: «Abbiamo ribadito che per la nostra alleanza una coalizione che abbia al centro del proprio programma l’Agenda Draghi per noi non è praticabile» (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr