Range Rover Evoque L: in Cina chiedono auto più comode | La novità

QuattroMania ECONOMIA

E per provare ad aumentare le vendite, il marchio inglese ha deciso di lanciare una nuova Range Rover Evoque adatta proprio ai clienti asiatici e soprattutto cinesi.

Nel mercato asiatico, in particolare quello cinese, Land Rover non ha totalizzato in numeri che sperava in questo inizio di 2021.

È infatti già in vendita la Range Rover Evoque L, Suv più lungo che offre maggior spazio in particolar modo ai passeggeri posteriori. (QuattroMania)

Su altri giornali

Nel corso di quest’anno inizieranno infatti i test per il prototipo di Defender FCEV; il concept fa parte del programma Jaguar Land Rover che prevede di raggiungere zero emissioni allo scarico entro il 2036 e zero emissioni di carbonio su tutta la catena produttiva entro il 2039. (Autoappassionati.it)

Dobbiamo ottenere un posizionamento della Jaguar molto diverso, più alto e più originale” Thierry Bollorè, CEO del gruppo Jaguar Land Rover, svela un’anteprima: verrà creata una famiglia di modelli di lusso più esclusivi, posizionati in un segmento di mercato dove non si trova nessuna casa automobilistica rivale. (FormulaPassion.it)

Proprio per questo motivo il marchio adotterà come base per le sue prossime auto un "pianale facile da modificare nelle dimensioni secondo necessità”. "Le proporzioni sono fondamentali per ottenere ciò che vogliamo da Jaguar”, ha detto sempre il francese. (l'Automobile - ACI)

Per accelerare lo sviluppo di nuove idee per il design, il direttore creativo di Jaguar Land Rover Gerry McGovern ha organizzato una sorta di contest all'interno del team di design del Gruppo. Jaguar deve dunque trovare un suo tratto distintivo se no, come evidenzia Bolloré, i clienti preferiscono puntare su modelli di marchi come Audi e BMW (HDmotori)

Sul fronte Jaguar contempla in listino varianti MHEV (mild hybrid, l’ibrido leggero) per E-Pace, F-Pace, XE e XF. Infatti oggi l’unica vettura full-electric è lo sport utility Jaguar I-Pace, mentre il primo modello Land Rover a zero emissioni arriverà soltanto nel 2024 (Il Messaggero - Motori)

Con altre società che hanno anni di vantaggio nella ricerca con auto alimentate a idrogeno, Jaguar Land Rover non vuole essere lasciata indietro in uno scenario in cui la stessa casa stima che entro il 2030 ci saranno 10 milioni di veicoli di questo tipo. (MotoriSuMotori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr