Coronavirus, in Puglia boom di no all'AstraZeneca. Lopalco: "Non siamo al supermercato dei vaccini"

Coronavirus, in Puglia boom di no all'AstraZeneca. Lopalco: Non siamo al supermercato dei vaccini
Il Quotidiano Italiano - Bari INTERNO

Con questo modo confuso di comunicare dell’Ema, andrà sempre peggio”, ha dichiarato il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Il vaccino AstraZeneca, che presto cambierà nome in Vaxzevria, non trova pace.

Anche in Puglia, dove l’AstraZeneca continua ad essere non considerato un vaccino di serie A, a differenza di Pfizer, Moderna e di Johnson & Johnson.

È molto più importante essere protetti subito e superare la diffidenza nei confronti di qualsiasi vaccino”

“Da noi circa una dose su due di AstraZeneca viene rifiutata. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Ne parlano anche altre fonti

"Guardi, Draghi ha fatto bene a dirlo: basta con le interpretazioni regionali. Ovvio, quindi, che ci sia tanta gente che quando sente quel nome dice no: tutta colpa dei pasticci in fatto di comunicazione". (Yahoo Notizie)

Sono orgoglioso di farne parte, ma sono ancor più felice se penso che quello che abbiamo fatto in questi quasi vent’anni continuerà, grazie alla ricerca e alla didattica, a crescere e a diffondersi, in virtù di quella che i Latini avrebbero definito giustamente industria felix» (G. (il Mattino di Foggia)

Il professor Lopalco dovrebbe sapere che se dà numeri – e non faccia come con i morti dell’altro giorno dove 70 diventano 15… e i 40 di ieri quanto diventano) – quei numeri condizionano i comportamenti dei pugliesi: dire che il 40% non vuole l’Astrazeneca è come invogliare altri pugliesi a non farlo. (BarlettaNews24)

AstraZeneca, Palù(Aifa): Non vietato a giovani, over 60 è indicazione

Milano, 11 apr. (LaPresse) – “Con Draghi e Figliuolo vi è stato un netto cambio di passo”. (LaPresse)

(LaPresse) – Nei confronti del vaccino AstraZeneca “l’approccio è cautelativo, sulla base dei dati”. Lo ha detto Giorgio Palù, presidente di Aifa, a Mezz’ora in più, di Lucia Annunziata, in onda su Rai3 (LaPresse)

Milano, 11 apr. (LaPresse) – AstraZeneca “non è stato vietato e non è nemmeno controindicato tra i giovani”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr