Primo maggio, più manifestazioni e nessun corteo: centinaia di persone nelle piazze triestine

Primo maggio, più manifestazioni e nessun corteo: centinaia di persone nelle piazze triestine
TriestePrima INTERNO

Presenti qualche decina di persone e alcuni esponenti dell’estrema destra quali Almerigo Esposito (Forza Nuova) e Fabio Tuiach

Un Primo Maggio senza corteo, con una manifestazione statica che ha radunato cira trecento persone in piazza Unità (secondo stime della Questura), organizzata da Cgil Cisl e Uil.

Il tutto è iniziato alle 10:30, mentre alle 10 ha avuto luogo un flashmob organizzato sempre in piazza da Germinal, Cobas e Usi – Cit. (TriestePrima)

La notizia riportata su altre testate

La polizia di Bologna ha identificato e multato i partecipanti a una manifestazione "No Mask" che si è svolta sabato sera dopo le 22 in centro. La polizia ha identificato i manifestanti e li ha sanzionati per la violazione delle normative anticovid-19, con una multa che va da 400 a 1.000 euro. (La Repubblica)

Il fotografo deve rispondere di detenzione a fini di spaccio e importazione illegale di farmaci L'uomo è stato accompagnamento in carcere, indagini in corso per capire se la droga sia stata utilizzata o detenuta a fini di spaccio. (il Resto del Carlino)

Una notte 'caldissima' dal punto di vista del caos e dei controlli in varie parti di Bologna e con le forze dell'ordine costrette agli straordinari per disperdere gli assembramenti: piazza Verdi, piazza San Francesco, piazza Puntoni su tutti. (Il Resto del Carlino)

Bologna, Primo Maggio in piazza. Ma scatta l'allarme estrema destra

Tutte le iniziative sono state monitorate e seguite dall'imponente dispositivo di ordine e sicurezza pubblica predisposto dalla Questura, che ha previsto l'impiego di circa 300 uomini tra Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale. (BolognaToday)

Oggi Bologna celebra la festa dei lavoratori con distanziamento, non più di un centinaio di persone, e senza cortei, ma a differenza dell’anno scorso ci sarà un palco vero, con gli interventi dalle 10 dei tre sindacati confederali: Cgil, Cisl e Uil (La Repubblica)

Il punto 1 maggio a Bologna: cosa fare sabato. Piazza dell’Unità e via Matteotti, in cui si riuniranno rispettivamente Usb e i sindacati di base, sempre alle 10. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr