Formazione come diritto, con tutele contrattuali: lo chiede lo Snals

Formazione come diritto, con tutele contrattuali: lo chiede lo Snals
Tecnica della Scuola INTERNO

Problema del vincolo per i docenti neo immessi in ruolo dal 20/21, come lo SNALS pensa di risolvere un problema che riguarda circa 80.000 docenti

La formazione poi deve diventare un vero diritto ed essere tutelata sul piano contrattuale.

Lo Snals ritiene che il problema della sicurezza non possa essere risolto solo con il green pass.

Per lo Snals resta prioritario l’adeguamento degli stipendi alla media di quelli europei e la valorizzazione di tutto il personale della scuola. (Tecnica della Scuola)

Ne parlano anche altre fonti

Il Green pass scuola, dunque, secondo i sindacati rappresenta una soluzione che da un lato limita il diritto al lavoro dei dipendenti del mondo della scuola e quella dei genitori, e dall’altro non garantisce la sicurezza e la protezione dai contagi di cui invece ci sarebbe bisogno. (Scuola & Concorsi)

Al debutto il green pass. Al debutto la piattaforma messa a punto per il controllo del green pass al personale scolastico. E resta il problema delle oltre 600 scuole date in reggenza con dirigenti scolastici che devono suddividersi fra più istituti (Orizzonte Scuola)

Il Prefetto, in conclusione dell’incontro, ha ribadito che l’attenzione sulla problematica è alta e che il “tavolo di coordinamento scuole/trasporti” continuerà a monitorare l’evoluzione della situazione i si prepara al ritorno tra i banchi. (la Città di Salerno)

«Scuole sentinella»: al via i test salivari volontari negli istituti veronesi

Parlando ancora di sicurezza, Bianchi ha specificato che "il principio cardine della nostra scuola si chiama autonomia, ed è la capacità di vederci tutti responsabili. "Il 93% di tutto il personale scolastico è vaccinato", ha ribadito il ministro. (Avvenire)

Questa mattina le scuole dell’Omnicomprensivo di Alvito hanno riaperto. Atina – Incidente sulla strada statale 509 in località Spineto, coinvolte più auto Incidente sulla strada statale 509 all’altezza del bivio in località Spineto ad Atina inferiore. (TG24.info)

Il progetto prevede l’effettuazione agli studenti di un test salivare molecolare gratuito per la ricerca del Covid-19, da ripetere indicativamente ogni 15 giorni. I contatti scolastici, invece, riceveranno indicazioni dal referente Covid dell’istituto (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr